Corsport: “Pareggio rosa,Zamparini contestato”

Corsport: “Pareggio rosa,Zamparini contestato”

“Finisce con i cori contro Zamparini il pareggio tra Palermo e Pescara al Barbera. La sfida salvezza si conclude con un 1-1 che serve poco ai rosanero. Gli uomini di Malesani tirano fuori l’orgoglio.

Commenta per primo!

“Finisce con i cori contro Zamparini il pareggio tra Palermo e Pescara al Barbera. La sfida salvezza si conclude con un 1-1 che serve poco ai rosanero. Gli uomini di Malesani tirano fuori l’orgoglio solo dopo essere passati in svantaggio alla mezz’ora della ripresa. L’assalto degli ultimi quindici minuti porta al gol di Fabbrini che non cambia l’ultimo posto in classifica dei siciliani. Altro piccolo passo avanti per il Pescara. Biancoazzurri rimaneggiati dagli infortuni, mancano ben sette calciatori: Modesto, Capuano, Togni, Sforzini, Quintero, Sculli e soprattutto Weiss. Il Palermo deve ancora rinunciare allo squalificato Miccoli e all’affaticato Ilicic, in avanti Malesani sceglie il duo inedito Fabbrini-Dybala. Il Pescara parte più convinto, ma il possesso palla è sterile e spesso fatto di passaggi orizzontali. Più tecnico il gioco del Palermo che però raramente riesce ad arrivare nell’area avversaria. La partita ristagna a centrocampo dove le due squadre si affrontano senza farsi male”. Così l’edizione odierna del Corriere dello Sport, in merito al pareggio interno contro il Pescara e ai cori di parte della tifoseria nei confronti del presidente Maurizio Zamparini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy