CATANIA-PALERMO: FINALE 4-0, COMMENTO

CATANIA-PALERMO: FINALE 4-0, COMMENTO

Una sconfitta targata Serse Cosmi. Contro il Catania i rosanero sono usciti sconfitti e umiliati dal “Massimino” per 4-0, in una partita dai due volti: primo tempo equilibrato e con leggera.

Commenta per primo!

Una sconfitta targata Serse Cosmi. Contro il Catania i rosanero sono usciti sconfitti e umiliati dal “Massimino” per 4-0, in una partita dai due volti: primo tempo equilibrato e con leggera superiorità dei rosanero, secondo tempo inguardabile e costellato da errori. Lingresso di Pastore (impalpabile) per Bacinovic (una diga a centrocampo) ha cambiato gli equilibri. Ma i gol sono nati dallidea matta di insistere sulla difesa a tre, contro un Catania che attaccava con tre attaccanti molto larghi: quando gli esterni venivano presi in contropiede il Palermo si trovava in difficoltà. Lerrore clamoroso che ha aperto le danze alle reti del Catania è stato commesso da Sirigu che non ha capito le intenzioni di Balzaretti (retropassaggio). Una prestazione imbarazzante quella del portiere rosanero che ha sulla coscienza anche altri due gol. I secondi 45 minuti sono stati un incubo: male tutti a partire da Pastore per finire con Hernandez (che nel primo tempo ha buttato al vento le occasioni migliori). Male, malissimo Serse Cosmi che escluso la partita vinta con il Milan ha finora portato soltanto amarezze.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy