carlonesti.it:Torino – Dellafiore, è quasi fatta

carlonesti.it:Torino – Dellafiore, è quasi fatta

Analizzando i movimenti di mercato che riguardano il Torino, Giorgio Coluccia, sul sito Carlonesti.it, sottolinea che il rosanero Dellafiore ormai sarebbe molto vicino al club granata. La.

Commenta per primo!

Analizzando i movimenti di mercato che riguardano il Torino, Giorgio Coluccia, sul sito Carlonesti.it, sottolinea che il rosanero Dellafiore ormai sarebbe molto vicino al club granata. La società, presieduta da Urbano Cairo avrebbe anche preso informazioni sul difensore del Palermo Andrea Raggi. Scrive Coluccia: Dellafiore – Fonti autorevoli, vicine al nostro sito, ci confermano che la trattativa per Paolo Hernan Dellafiore è diventata assai calda nelle ultime ore, fino a diventare una delle più importanti nella “scaletta” della società granata. I dirigenti hanno preso informazioni (il giocatore peraltro, la stagione passata, ha indossato la casacca del Toro per bene trenta apparizioni), non a caso in prossimità della finestra di riparazione dopo che, nella stagione in corso, il giocatore in forza al Palermo, con Ballardini, ha totalizzato solo quattro presenze, di cui tre dal primo minuto. Troppo poco per il difensore centrale 23enne (che peraltro è naturalizzato italiano), il quale non disdegnerebbe di ritornare a vestire la maglia granata, potendo formare una bella coppia con Natali. E finalmente rocciosa per il bene della formazione di Novellino, che nelle prime sedici giornate ha incassato qualcosa di rilevante come ventinove reti. “Non ho parlato con nessuno del Torino. Se vogliono Dellafiore devono sapere che da Palermo più nessuno se ne va con la formula del prestito” ha dichiarato con fermezza il numero uno rosanero Zamparini, disposto, nella finestra di gennaio, ad accettare solo una richiesta per un trasferimento a titolo definitivo. Più chiaro di così non si può. Risultato? Ci si può, anzi, ci si deve adeguare. Raggi – E tornato a rimbalzare assai frequentemente il nome del 24enne difensore in forza al Palermo, dove Ballardini lo utilizza poco e nulla. Su di lui, ha già preso informazioni la Sampdoria, ma anche il Torino, che crede molto nelle capacità e nelle potenzialità del giovane calciatore natìo di La Spezia, che come numero di maglia porta il 46 in onore al suo mito Valentino Rossi. Non certo per questo aneddoto, bensì per necessità visto che i granata, sul binario destro, hanno alternative a dir poco striminzite. Colombo e Diana, due che di giocare in quella zona del campo così arretrata non se la sentono proprio. Raggi, anche in virtù dun rapporto qualità-prezzo non indifferentemente basso, sarebbe una delle soluzioni ideali. Lex empolese, che in Toscana ha collezionato 120 presenze e 2 gol in 4 stagioni, nasce difensore centrale, ma si afferma, senza problemi, come terzino destro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy