Calcio: giocatore espulso dà testata e calci arbitro

Calcio: giocatore espulso dà testata e calci arbitro

Arriva da Genova Cornigliano una brutta storia di calcio violento, avvenuto durante il match di prima categoria ligure, Girone C, tra Cella e Via dell’Acciaio: un giocatore del Cella, espulso mentre.

Commenta per primo!

Arriva da Genova Cornigliano una brutta storia di calcio violento, avvenuto durante il match di prima categoria ligure, Girone C, tra Cella e Via dell’Acciaio: un giocatore del Cella, espulso mentre la sua squadra era sotto per 3-0, ha colpito il direttore di gara con una testata, spaccandogli il setto nasale, per poi colpirlo con ripetuti calci quando l’arbitro era ormai a terra. I dirigenti delle due squadre – si legge su Repubblica – sono accorsi a soccorrere l’arbitro, che ha interrotto la gara. Sull’episodio indaga anche la Polizia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy