BREDA: “A Palermo una battaglia, noi…”

BREDA: “A Palermo una battaglia, noi…”

Intervistato da Tuttomercatoweb, lallenatore del Latina, Roberto Breda ha raccontato il momento della propria squadra elogiando lo spirito di gruppo e la voglia di stupire. “La materia prima era.

Commenta per primo!

Intervistato da Tuttomercatoweb, lallenatore del Latina, Roberto Breda ha raccontato il momento della propria squadra elogiando lo spirito di gruppo e la voglia di stupire. “La materia prima era ottima sono venuto perché mi piaceva il gruppo, la rosa di questo Latina. La squadra veniva da tre partite con sette gol subiti, ho dato equilibrio dietro e subito a Cittadella abbiamo pareggiato senza prendere reti. Poi la squadra è disponibile al massimo e abbiamo fatto un buon lavoro fino ad ora”. Breda ha parlato anche di mercato prima di soffermarsi sul giocatore rivelazione Jonathas. “Questa è una società che sogna e cerca di realizzare i propri sogni come ha fatto in passato. Serve la forza di farlo, però, il campionato è lungo e non possiamo pensare di aver già raggiunto la salvezza. Dobbiamo concentrarci sulle partite, non dobbiamo mollare ma dare intensità ed equilibrio. Chi mi ha stupito? Non tanto per il discorso tecnico ma per la professionalità, dico Jonathas. E un brasiliano che lavora come un matto: ha qualità indiscutibili, ma si sacrifica anche in fase difensiva. Però i nomi sono tanti, di ragazzi che stanno facendo un campionato importante”. Infine il tecnico del Latina si è soffermato sul delicato match contro il Palermo. ” Ora siamo competitivi, poi vedremo quando sarà il momento di concentrarci su questo -riferendosi al mercato-, a Palermo sarà una battaglia. Sono nel suo momento migliore, sarà una gara davvero davvero difficile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy