Brasile: sequestrato giocatore Botafogo per soldi

Brasile: sequestrato giocatore Botafogo per soldi

Sequestro lampo per un giocatore di calcio del Botafogo a Rio de Janeiro. Il centrocampista Somalia è stato aggredito da un gruppo di uomini armati che lo hanno preso come ostaggio e obbligato.

Commenta per primo!

Sequestro lampo per un giocatore di calcio del Botafogo a Rio de Janeiro. Il centrocampista Somalia è stato aggredito da un gruppo di uomini armati che lo hanno preso come ostaggio e obbligato a ritirare denaro da vari bancomat prima di liberarlo. Secondo il vicepresidente della società, Andrè Silva: “il ‘sequestro-lampo’ è avvenuto questa mattina, quando Somalia si stava spostando in automobile dal suo appartamento, nel quartiere di Barra da Tijuca, verso lo stadio di Engenhao, dove doveva partecipare agli allenamenti della squadra”. Silva ha poi spiegato che il calciatore “è già stato liberato e non ha subito alcun atto di violenza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy