Bologna: due ultras indagati per tentato omicidio

Bologna: due ultras indagati per tentato omicidio

Due ultras del Bologna sono indagati per aver aggredito un tifoso juventino, Massimo De Vita, gravemente ferito lo scorso 29 ottobre a Bologna. I due indagati, appartengono allarea ex Mods, un gruppo.

Commenta per primo!

Due ultras del Bologna sono indagati per aver aggredito un tifoso juventino, Massimo De Vita, gravemente ferito lo scorso 29 ottobre a Bologna. I due indagati, appartengono allarea ex Mods, un gruppo che si ispirava allestrema destra, formalmente sciolto anni fa. Sono stati individuati dalla Digos dopo i riconoscimenti disposti dal pm Lucia Musti. I due dovranno rispondere allaccusa di tentato omicidio con laggravante dei motivi abbietti e futili. La vittima, un modenese di 44 anni, colpito da una pietra, finì in ospedale in coma. (DG)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy