Bollini:”Noi peschiamo in casa nostra,Palermo..”

Bollini:”Noi peschiamo in casa nostra,Palermo..”

Intervista del 9 settembre Dopo le felici esperienze fatte tra Serie C2, Sampdoria e Fiorentina Primavera, Alberto Bollini è tornato alla casa base, quella Lazio Primavera che già dal.

Commenta per primo!

Intervista del 9 settembre Dopo le felici esperienze fatte tra Serie C2, Sampdoria e Fiorentina Primavera, Alberto Bollini è tornato alla casa base, quella Lazio Primavera che già dal 1999 al 2003 aveva guidato. Domani sarà ospite dei giovani rosanero e come lanno scorso tenterà di portare a casa il bottino pieno (finì 4-1 per i biancocelesti). Intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, Albero Bollini ha parlato anche del mercato del Palermo e dei diversi modi di operare delle due società. “Se conosco qualcuno dei nuovi giocatori rosa? Ho saputo che tra i tanti nuovi rinforzi hanno preso degli interessanti paraguaiani ma non so, le norme federali ad oggi sono severe e molto rigide. Noi abbiamo due 95 spagnoli che non abbiamo ancora tesserato quindi credo che anche il Palermo sia in queste condizioni, ma non so se sono tesserati o meno – ha precisato Bollini – Se qualcuno dei nuovi rosa lo seguivamo anche noi? No, perché il ds Tare utilizza altri canali, noi con la città e con il nostro serbatoio cerchiamo un po’ di fare in casa nostra tanto che i 94 che sono saliti dagli allievi nazionali sono ben 10”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy