Bollini: “Palermo campione non caso, Cristofari..”

Bollini: “Palermo campione non caso, Cristofari..”

“Se mi aspettavo un Palermo così aggressivo e capace di tenere il pallino del gioco? Mi aspettavo una squadra con qualità importanti, sapendo che non poteva essere un caso che.

Commenta per primo!

“Se mi aspettavo un Palermo così aggressivo e capace di tenere il pallino del gioco? Mi aspettavo una squadra con qualità importanti, sapendo che non poteva essere un caso che negli ultimi anni il Palermo ha fatto una semifinale scudetto e una finale scudetto con Pergolizzi”. E’ questo il pensiero del tecnico della Primavera della Lazio Alberto Bollini, intervistato dai giornalisti a Formello dopo la vittoria per 4-0 sui rosanero. “Conosco bene Beruatto, tecnico di navigata esperienza che sa fare bene anche con i giovani e si è visto che c’è una volontà di giocare. Mi aspettavo una qualità individuale di un certo rilievo che ho visto soprattutto nei centrocampisti con interessanti meccanismi di un rombo in cui si interscambiavano spesso i ruoli e buon per noi che il Palermo non sia riuscito a pareggiare perché a quel punto sarebbe stata sicuramente un’altra partita – ha proseguito il mister – Poi abbiamo dilagato perché come spesso succede nel settore giovanile quando produci tanto e hai anche il coraggio di giocare la palla, nel momento in cui subisci il secondo gol anche la demoralizzazione prende il sopravvento. Era già successo in altre partite qua da noi e siamo stati molti cinici e bravi crescere sul piano della padronanza”. Tra i giocatori particolarmente in evidenza oggi nel Palermo, Giovanni Cristofari, prodotto del vivaio della Roma. “Se i giallorossi devono mangiarsi le mani per averlo perso? Non mi permetto di giudicare visto che vengo a conoscenza di questa situazione solo adesso. Posso solo dire che quello visto oggi è un giocatore che conosce le due fasi di gioco, sia quella del palleggio che quella difensiva soprattutto in asse centrale. Di sicuro ha qualità tecniche ed è un giocatore che mi è piaciuto”, ha aggiunto Bollini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy