BEGGI: “Ruisi porta esperienza, vi spiego perché”

BEGGI: “Ruisi porta esperienza, vi spiego perché”

Intervista del 10/03 Nel post partita di Bari-Palermo del campionato Primavera, il tecnico dei baby rosanero Cesare Beggi ha anche parlato dell’arrivo in panchina di Pietro Ruisi, che da ieri.

Commenta per primo!

Intervista del 10/03 Nel post partita di Bari-Palermo del campionato Primavera, il tecnico dei baby rosanero Cesare Beggi ha anche parlato dell’arrivo in panchina di Pietro Ruisi, che da ieri ha rilevato ufficialmente il posto lasciato vuoto dal dimissionario Capodicasa. “Non cambia niente dal punto di vista del lavoro, io sono contentissimo per l’ingresso del mister nel nostro staff. E’ una persona di grande esperienza che può dare una mano al gruppo e anche a tutti noi, l’abbiamo accolto nel migliore dei modi anche perché è un professionista umanamente squisito e questo è molto importante nel lavoro, poi la sua esperienza può essere utile allo staff e ai ragazzi che vedono nel mister una figura di riferimento per la carriera di Pietro – le parole di Beggi raccolte dagli inviati di Mediagol.it – Quanto durava la mia deroga della Federazione? Sarebbe durata un mese, poi c’erano delle scadenze da rispettare. Tra le licenze Uefa i requisiti necessari richiedono un tecnico che abbia già il patentino anche nella Primavera, così era necessario massimo entro 15 giorni l’ingresso di mister Ruisi. Abbiamo preferito farlo subito per accelerare i tempi di ingresso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy