BEGGI: “Divario netto con Lazio, ecco perché…”

BEGGI: “Divario netto con Lazio, ecco perché…”

Il tecnico della Primavera del Palermo Cesare Beggi ha parlato dopo la pesante sconfitta rimediata a Formello contro la Lazio. “Dispiace iniziare in questo modo il nuovo anno ma sapevamo che.

Commenta per primo!

Il tecnico della Primavera del Palermo Cesare Beggi ha parlato dopo la pesante sconfitta rimediata a Formello contro la Lazio. “Dispiace iniziare in questo modo il nuovo anno ma sapevamo che incontravamo una delle due squadre più forti del girone e sapevamo anche delle difficoltà che riservava questa gara. Poi loro hanno schierato Stendardo dietro, Cavanda ed un portiere già piuttosto esperto del ‘91 e direi che la differenza in campo è stata anche più netta, troppo a mio parere. Di sicuro nel secondo tempo non abbiamo fatto bene, del resto quando non si fanno le cose per bene fino al 90’ e si molla primo è solo una conseguenza – le parole di Beggi raccolte da Mediagol.it nel post partita – Da un punto di vista dell’aggressività non eravamo pronti, soffrivamo terribilmente il loro uno contro uno. In questo eravamo inferiori e si è visto dall’inizio. Pagavamo la loro velocità e forza, perdendo praticamente tutti i palloni a metà campo. Purtroppo o per fortuna siamo una squadra che per caratteristiche non gioca per difendere ma per attaccare e costruire il gioco, quando siamo costretti a difendersi spesso facciamo errori e in campo si vede la differenza, subire diversi gol diventava inevitabile. L’unica cosa che ci tengo a sottolineare è il fatto che nel primo tempo tutto sommato abbiamo regalato dei gol in contropiede ma giocavamo la gara, la squadra faceva cose abbastanza bene e siamo arrivati anche alla conclusione. Poi nella ripresa è cambiato tutto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy