BARRETO: “ECCO PERCHÉ LASCIO NAZIONALE”

BARRETO: “ECCO PERCHÉ LASCIO NAZIONALE”

Il centrocampista del Palermo, Edgar Barreto, ha inviato una nota ufficiale all’Asociacion Paraguaya de Futbol (AUF) nella quale spiega i motivi del suo addio alla Nazionale del suo Paese. “Uno.

Commenta per primo!

Il centrocampista del Palermo, Edgar Barreto, ha inviato una nota ufficiale all’Asociacion Paraguaya de Futbol (AUF) nella quale spiega i motivi del suo addio alla Nazionale del suo Paese. “Uno dei motivi che mi hanno indotto a prendere questa decisione è dato dai continui viaggi intercontinentali che mi tolgono moltissima energia e il campionato italiano è lungo ed estenuante. Mi ritiro dalla Nazionale e spero che questa mia scelta venga compresa. Auguro alla squadra le migliori sorti per l’avvenire. Sono sicuro che raggiungeremo la qualificazione ai prossimi mondiali di Brasile 2014”. È quanto scritto da Barreto, due volte ai mondiali con la maglia “albirroja” del Paraguay e medaglia d’argento ai giochi di Atene 2004. “Faccio parte di questo meraviglioso gruppo da quasi 9 anni, formato da gente che fa sì che uno si senta veramente a casa sua. Dopo aver pensato molto e grazie all’appoggio della mia famiglia, credo che questo sia il momento di farsi da parte”, ha affermato il rosanero Barreto nella seconda parte della nota raccolta ed evidenziata da Mediagol.it, motivando la sua decisione. Barreto (28 anni) era stato convocato questa settimana e figurava nella lista dei 18 “internazionali” chiamati a raccolta dal nuovo tecnico, l’uruguayano Gerardo Pelusso, per l’amichevole contro il Guatemala, del 15 agosto a Washington, in vista della preparazione al girone di qualificazione latinoamericano ai prossimi mondiali in Brasile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy