Ancelotti: “Non mi preoccupa la sconfitta”

Ancelotti: “Non mi preoccupa la sconfitta”

Malgrado l’ennesima sconfitta in amichevole, ieri sera Carlo Ancelotti ancora una volta ha mantenuto una calma invidiabile davanti ai microfoni. Il tecnico rossonero ha spiegato qual’è il suo.

Commenta per primo!

Malgrado l’ennesima sconfitta in amichevole, ieri sera Carlo Ancelotti ancora una volta ha mantenuto una calma invidiabile davanti ai microfoni. Il tecnico rossonero ha spiegato qual’è il suo stato d’animo ed ha parlato di cosa davvero lo preoccupa: “Solo gli infortuni mi danno fastidio e mi preoccupano. Non si può valutare il nostro gioco offensivo: Pirlo, ad esempio, non è più abituato a fare il trequartista. Sul gol abbiamo commesso un errore, ma la difesa è andata meglio e nel primo tempo tutta la squadra ha giocato un buon calcio. Nel Trofeo Berlusconi, contro la Juve, voglio vedere più decisione, più ritmo. A Mosca avevamo detto che erano finite le vacanze, a Manchester, oggi, sono finite le amichevoli. Adesso si gioca sul serio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy