All.vice Corini: “Incredibile Palermo ultimo”

All.vice Corini: “Incredibile Palermo ultimo”

Fabio Moro, collaboratore tecnico di Eugenio Corini, ai microfoni di Calciomercato.it, in vista del prossimo impegno interno del Chievo contro i rosanero ha analizzato i temi più rilevanti del.

Commenta per primo!

Fabio Moro, collaboratore tecnico di Eugenio Corini, ai microfoni di Calciomercato.it, in vista del prossimo impegno interno del Chievo contro i rosanero ha analizzato i temi più rilevanti del match del ‘Bentegodi’. ”Ci aspettiamo un Palermo agguerrito, in un momento della stagione nel quale i punti in palio sono pesanti. Quello di domenica sarà un match di grandissimo valore per entrambe le formazioni, un altro appuntamento importante nella strada verso la salvezza. Sinceramente la posizione in classifica del Palermo mi sorprende. La qualità dell’organico dei rosanero è di tutto rispetto, per un gruppo di giocatori che potrebbe ambire a traguardi ben diversi dalla salvezza. Ho visto la squadra all’opera domenica contro il Pescara, rivedendo le difficoltà di chi è chiamato a lottare domenica dopo domenica con lo spauracchio della retrocessione. Quello di quest’anno è un campionato nel quale può veramente succedere di tutto, con la situazione del Palermo che fa parte delle stranezze di questa stagione”. I rosanero sono l’ex squadra di Corini da giocatore, oggi l’ex capitano del Palermo è il principale artefice della rinascita del Chievo. “L’affetto che lega il mister ai colori rosanero è risaputo, una piazza per la quale spende sempre dolci parole. Palermo è stata una tappa importante della sua carriera da calciatore, ma da serio professionista adesso sta preparando al meglio il suo Chievo per sabato. Non credo sia giusto fare dei paragoni con la guida tecnica precedente, considerato che quando non arrivano i risultati a mio avviso la colpa è di tutti. La qualità del lavoro di Eugenio è comunque sotto gli occhi di tutti. Da calciatore era un vero e proprio tecnico in campo, motivo per il quale non sono sorpreso dai risultati da lui perseguiti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy