Ag.Mutu: “Una vergogna, Fiorentina faccia scarpe”

Ag.Mutu: “Una vergogna, Fiorentina faccia scarpe”

E finita nel peggiore dei modi lamore tra Fiorentina e Mutu. Dopo il duro comunicato della società, il giocare, attraverso la conferenza stampa dei suoi rappresentanti (il procuratore Becali e.

Commenta per primo!

E finita nel peggiore dei modi lamore tra Fiorentina e Mutu. Dopo il duro comunicato della società, il giocare, attraverso la conferenza stampa dei suoi rappresentanti (il procuratore Becali e il legale Rodella), ha risposto alle accuse dei dirigenti viola. “Tre giorni fa – inizia Becali – sono stato in società da Pantaleo Corvino per parlare direttamente con Andrea Della Valle. Di fronte a Mencucci, Corvino e Della Valle ho sentito parole brutte nei confronti di Mutu, parole come bastardo, mela marcia e tumore. E mi hanno riferito che non sarebbe stato convocato per la partita con il Bologna. Ho chiamato Adrian per informarlo del fatto che la società aveva lintenzione di cederlo allestero, da questo è scaturita la sua reazione”. Si parla poi dellipotesi-Cesena per il futuro del giocatore: “Corvino non mi aveva mai specificato che Mutu in caso di cessione sarebbe dovuto andare allestero. Questo si è venuto a sapere solo dopo che è arrivata la richiesta da parte del Cesena. Oltre al Cesena unaltra squadra si è interessata al giocatore, cioè il Bologna. Dallestero nessuna richiesta”. Ed infine linvettiva di Becali sale di tono, e arrivano pesanti accuse alla società: “La Fiorentina sembra il Partizan Belgrado. Chiamatela Partizan Belgrado Fiorentina. La Fiorentina pensi a fare le scarpe”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy