Pres. Sassuolo, Squinzi: “Zamparini vuole lasciare? Senza queste grandi famiglie, non sarà più lo stesso calcio…”

Pres. Sassuolo, Squinzi: “Zamparini vuole lasciare? Senza queste grandi famiglie, non sarà più lo stesso calcio…”

Il patron del Sassuolo all’indomani della partita pareggiata contro il Rapid Vienna in Europa League: “In campionato ci hanno tolto sei punti, non tre”.

4 commenti

Un Giorgio Squinzi schietto e a tratti polemico, all’indomani della partita pareggiata contro il Rapid Vienna in Europa League.

Nessun riferimento alla gara disputata in Austria dai neroverdi, bensì al campionato e all’evoluzione della nostra Serie A. “Quella del Leicester è una bella favola, figlia anche della bravura degli allenatori italiani. Noi come loro? Il Sassuolo è una realtà che vuole vivere di fatti e che vuol fare grandi cose in tempi rapidi – ha spiegato Squinzi attraverso le colonne del ‘Corriere di Bologna‘ -. Mi creda, sappiamo chi siamo, cosa vogliamo e non ci poniamo limiti. Abbiamo fatto le cose sempre con grande equilibrio e in maniera ragionata e continueremo a farle, per arrivare sempre più in alto. In fondo, comunque, se andate a leggere la classifica, potete rendervi conto che con quei sei punti che ci hanno tolto saremmo noi l’alternativa alla Juventus. Perché sei punti? I tre della partita che ci hanno dato persa contro il Pescara per colpa della posta e i tre che gli arbitri ci hanno negato con le loro decisioni. A Milano contro il Milan l’avevamo vinta noi. Si passa dunque a commentare il panorama dei suoi omologhi in Serie A. Zamparini vuole lasciare, così come hanno fatto Moratti e Berlusconi? Senza queste grandi famiglie italiane non sarà più lo stesso calcio, è il mondo che cambia, la globalizzazione dipinge tutti altri scenari”, la risposta del patron del Sassuolo.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. mau49 - 2 mesi fa

    Paragone improprio.Il friulano non è tifoso, le grandi famiglie invece lo sono.Squinzi ha preso un abbaglio colossale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Vincenzo Sparacino - 2 mesi fa

    Cn un Mz cs nn abbiamo futuro!! Un tempo si lottava x l’ Europs!! Adesso x la Salvezzs , sempre che riusciamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Domenico Basto - 2 mesi fa

    Pensione…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Antonello Provenzano - 2 mesi fa

    “Grandi famiglie” … una cosa sono Berlusconi, Moratti, Agnelli, che spendono soldi nella squadra, investono a lungo termine, altra cosa è Zamparini, il quale tra l’altro non è parte di una “grande famiglia”, ma è un singolo, che ha speculato e pure male…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy