Serie A: Gabbiadini beffa una Juve sprecona, ora è chance per la Roma

Serie A: Gabbiadini beffa una Juve sprecona, ora è chance per la Roma

La Sampdoria interrompe la striscia di 25 vittorie consecutive in casa della Juventus strappando ai bianconeri un punto importantissimo sia per la lotta-scudetto che per la corsa ad un punto in.

Commenta per primo!

La Sampdoria interrompe la striscia di 25 vittorie consecutive in casa della Juventus strappando ai bianconeri un punto importantissimo sia per la lotta-scudetto che per la corsa ad un punto in Champions League.

DOMINIO JUVE – Il primo tempo è stato un vero e proprio assedio alla porta di Romero. Al 12′ il gol bianconero, con Evra che raccoglie di testa la traiettoria disegnata dal corner di Marchisio. Il dominio dei campioni d’Italia rischia di concretizzarsi nel raddoppio anche al 28′ e al 30′, quando Pogba mette alla prova duramente i riflessi del portiere vicecampione del mondo.

GABBIAGOL – Il secondo tempo sembra cominciare esattamente come il primo, con Pereyra che spreca l’ennesima grande occasione per il secondo gol della Juve. Ma mentre i bianconeri esprimono il massimo sforzo alla ricerca del raddoppio Gabbiadini si inventa un gran gol che rimette in parità la partita: controllo al vertice dell’area di rigore e sinistro sul palo più lontano che non lascia scampo a Buffon.

Inutili i tentativi della Juventus di ritrovare il vantaggio, anzi, è la Sampdoria che va più vicina al gol nonostante il lungo assedio bianconero (ancora Gabbiadini e miracolo di Buffon). Finisce 1-1 e la Roma sorride, vincendo a Genova può portarsi a -1.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy