Sampdoria, Montella: “Per salvarsi non bisogna giocare bene? Per me non è così. Ne verremo fuori”

Sampdoria, Montella: “Per salvarsi non bisogna giocare bene? Per me non è così. Ne verremo fuori”

Le dichiarazioni del tecnico della Samp, Vincenzo Montella.

Commenta per primo!

Non avevo mai subito così tante sconfitte, questo è sicuro“.  Commenta così il momento poco felice della sua squadra il tecnico, Vincenzo Montella.

Ogni volta che la Sampdoria arriva a un passo dalla svolta, svanisce? Nulla viene per caso. Probabilmente questa squadra, me compreso, ha bisogno di trovarsi con l’acqua alla gola per esprimersi al meglio. Quando superiamo degli ostacoli subentra, a livello inconscio, un rilassamento che porta agli errori – ha ammesso il tecnico blucerchiato ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport -. Vicini alla zona retrocessione? Ho due occhi, con uno guardo avanti, con l’altro dietro. Sappiamo che dovremo ancora lottare, che dobbiamo migliorare e che abbiamo bisogno di punti, ma devono arrivare attraverso una filosofia di gioco. Spiegatemi l’equazione: per fare punti salvezza non bisogna giocare bene. Io non sposo questa idea perché non la capisco. Ci attendono partite difficili? Qui ci si fa prendere troppo dagli ultimi eventi. Bisogna essere più razionali e lucidi. Sono ottimista perché vedo la realtà, e quella è costituita da ragazzi coesi, uniti e consapevoli delle difficoltà. Se guardo gli altri, poi, sono sicuro che ci siano squadre più in difficoltà di noi“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy