Sampdoria: il fratellastro di Cassano arrestato, punta revolver a due agenti

Sampdoria: il fratellastro di Cassano arrestato, punta revolver a due agenti

Il fratellastro del ‘Pibe de Bari’ arrestato dopo aver puntato un revolver a due agenti di polizia.

Commenta per primo!

Non è durata molto la latitanza del fratellastro di Antonio Cassano, Giovanni.

Lo scorso 4 novembre l’uomo insieme a un complice, che non era nuovo allo svolgimento di attività criminali, si è scontrato con diversi agenti di polizia in seguito a un’inseguimento finito male. Da sottolineare come la gente del quartiere in cui è avvenuto il fattaccio, il Libertà di Bari, ha cercato insistentemente di aiutare il balordo scendendo in strada e provando a confondere gli agenti. Gli stessi sono stati costretti ad arrendersi soprattutto dopo che lo stesso fuggiasco li ha minacciati puntando un revolver contro di loro dandosi alla fuga con indosso una parrucca e un giubbotto antiproiettile. A distanza di poche settimane però, il fuggitivo è stato riconosciuto e dopo un ulteriore inseguimento è stato catturato e arrestato, il fermo è arrivato pochi giorni dopo l’omicidio di Antonio Luisi esponente del clan Strisciuglio.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy