Barreto: “Fabrizio Miccoli è il Dio delle punizioni”

Barreto: “Fabrizio Miccoli è il Dio delle punizioni”

Il centrocampista della Sampdoria ricorda le gesta del suo ex compagno ai tempi del Palermo: “Miccoli era il Dio delle punizioni”.

Commenta per primo!

Edgar Barreto si è raccontato questa mattina attraverso le colonne de ‘La Gazzetta dello Sport‘.

Tra i tanti temi affrontati, anche la sua iniziale attitudine a calciare le punizioni. “Lo facevo da giovane. Era un altro momento. Ero giovane e spensierato. Ho sempre adorato calciare da fermo, mi piaceva un campione paraguaiano, Arce, fantastico specialista di quel tipo di conclusione – ha raccontato -. Così mi sono sempre allenato e ci ho sempre provato, pure con buoni risultati. Ho smesso quando sono arrivato a Palermo, lì c’era il Dio delle punizioni: Miccoli, un grande. Qui Muriel le tira molto bene, avete visto che gol ha fatto con la Roma? No, io non mi candido più, ho già troppo da fare a correre e a pensare come stare dentro alla partita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy