Andujar: “Palermo, Sampdoria e Fiorentina sono club importanti che hanno cambiato la A”

Andujar: “Palermo, Sampdoria e Fiorentina sono club importanti che hanno cambiato la A”

Mariano Andujar ex portiere del Palermo ha giocato con la maglia rosanero nella stagione 2005/2006, poi il ritorno in patria all’Estudiantes prima di rientrare in Sicilia, stavolta con la.

Commenta per primo!

Mariano Andujar ex portiere del Palermo ha giocato con la maglia rosanero nella stagione 2005/2006, poi il ritorno in patria all’Estudiantes prima di rientrare in Sicilia, stavolta con la maglia del Catania, in due parentesi dal 2009 al 2012 e dal 2012 al 2014. “Il calcio italiano non è quello di un tempo, l’organizzazione tattica è la migliore al mondo per il resto è rimasto un po’ indietro. A livello finanziario ci sono alcuni club fortissimi altri un po’ meno e questo si nota anche sul campo. Forse un difetto della Serie A è che è un campionato eccessivamente lungo. Ci sono squadre come Palermo, Sampdoria e Fiorentina che sono club importanti e che hanno dato una nuova ventata di freschezza al torneo, stanno facendo bene e hanno alzato il livello del campionato. Il Napoli, la squadra per cui gioco, è uno di questi top club sia livello finanziaro sia a livello di gioco. Qua mi trovo bene anche se non gioco molto e aspetto l’occasione giusta. Ho fatto una sola presenza e devo essere sincero non me l’aspettavo – ha spiegato ad Ascenso -, ora arriva il mercato di gennaio vediamo se c’è qualche opportunità perché l’unica cosa che voglio fare è giocare da titolare. Il Napoli fino ad ora mi ha sempre considerato unportiere importante. Ed è questo il motivo per cui ha bocciato qualunque proposta di prestito anche in Argentina”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy