Toni: “Spero in una finale di Champions tra Roma e Bayern. Su Juventus-Napoli…”

Toni: “Spero in una finale di Champions tra Roma e Bayern. Su Juventus-Napoli…”

Le dichiarazioni dell’ex attaccante rosanero

di Mediagol97

Anders miteinander: Diversi ma insieme

Questo il titolo di un dibattito tenutosi a Monaco di Baviera che ha cercato di mettere a confronto Italia e Germania, due scuole di calcio fra loro molto diverse. L’iniziativa è nata per iniziativa di Piero Benassi, l’Ambasciatore d’Italia a Berlino che, da tifoso romanista, si è detto fiero del fatto che la sua squadra sia rimasta l’unica a rappresentare il calcio italiano in Europa.

Ospiti d’onore l’amministratore delegato del Bayern MonacoKarl-Heinz Rummenigge e Luca Toni che in Germania ha potuto festeggiare i suoi successi più grandi: Mondiale con l’Italia nel 2006 e il campionato di Bundesliga con i bavaresi.

All’ex attaccante del Palermo – come riporta stamani La Gazzetta dello Sport – è stato anche chiesto se un giorno potrebbe allenare il Bayern Monaco: “A me sta bene, chiedetelo a Kall”. Pronta la replica: “Qui si deve lavorare bene!”. Così il discorso cade inevitabilmente su Carlo Ancelotti, esonerato dal club tedesco a fine settembre. Rummenigge ancora una volta ribadisce la grandezza di “Carletto” come uomo e come allenatore: “Dopo la partita con il Psg era davvero dispiaciuto di non essere riuscito a mantenere le attese. Solo un unico appunto: avrebbe dovuto imparare la lingua”.

Su Juventus-Napoli, l’ex interista non si sbilancia: “Me la vedo in tv. Sarà una grande partita ma non faccio pronostico perché stimo molto sia Andrea che Aurelio (Agnelli e De Laurentiis, ndr.)”. Luca Toni aggiunge: “La Serie A è l’unico grande torneo ancora aperto, sarà bella. Il Napoli gioca molto bene e deve vincere ma si trova di fronte una Juve solida”.

E la Champions League?: “Spero vivamente in una finale Bayern-Roma, così il Bayern Monaco elimina il Real Madrid che ha fatto soffrire la Juve“. Infine un breve consiglio di Rummenigge per ricostruire il calcio italiano: “Ripartite da stadi moderni e di proprietà“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy