Roma, Dzeko: “Giocare con Totti mi ha migliorato, qui mi sento a casa. Balotelli…”

Roma, Dzeko: “Giocare con Totti mi ha migliorato, qui mi sento a casa. Balotelli…”

L’intervista al centravanti bosniaco del club giallorosso, Edin Dzeko

La vittoria ottenuta nel turno infrasettimanale della Serie A contro il Frosinone ha restituito serenità in casa Roma, mentre Edin Dzeko svela tutto il suo affetto verso la città ed i colori giallorossi.

L’attaccante bosniaco della formazione capitolina ha confessato il proprio punto di vista su molti argomenti riguardanti il “mondo Roma” ma non solo, intervistato da The Player’s Tribune: “Roma è stato l’unico posto in cui mi sono sentito a casa dopo che sono andato via dalla Bosnia e da Sarajevo. Casa, per me, è dove mi sento bene. Bosnia e Sarajevo sono al primo posto, ma Roma è sicuramente un buon secondo posto. La cosa più bella per me è che posso avere a che fare con una leggenda come Francesco Totti. Giocare con lui mi ha migliorato, in Italia in generale sto imparando tantissimo“.

Il momento più emozionante vissuto con la casacca giallorossa risale certamente alla passata stagione in Champions League: “Sicuramente la rimonta con il Barcellona. Dopo che perdi 4-1 a Barcellona, pensi che sei morto. Al ritorno, invece, siamo stati fortunati ad aver segnato subito, la follia poi ci ha aiutato. Stavamo correndo, stavamo giocando come animali“.

Il centravanti ex Wolfsburg spende poi alcune parole anche nei confronti di Mario Balotelli, suo ex compagno ai tempi del Manchester CityE’ davvero un bravo ragazzo. A volte lo massacrano, non capisco neanche il perché. Sembra il personaggio di un film, ma è simpatico ed è un campione“.

(Boniek: “Derby di Roma? Se vince la Lazio faccio finta di non aver visto la partita”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy