IL RODAGGIO PROBLEMATICO Le italiane stentano, magra consolazione per i rosanero Lentusiasmo torna con Palermo-Inter

IL RODAGGIO PROBLEMATICO Le italiane stentano, magra consolazione per i rosanero Lentusiasmo torna con Palermo-Inter

Di William Anselmo Leliminazione dallEuropa dopo la sfida con il Thun, la sconfitta nellamichevole con il Fenerbahçe e infine le cessioni di alcuni importanti giocatori. Sono questi gli.

Commenta per primo!

Di William Anselmo Leliminazione dallEuropa dopo la sfida con il Thun, la sconfitta nellamichevole con il Fenerbahçe e infine le cessioni di alcuni importanti giocatori. Sono questi gli elementi che hanno fatto cadere nello sconforto i tifosi rosanero negli ultimi giorni. Ad alimentare tutto è bastata la lingua senza freni del presidente Zamparini che ha detto le sue verità in un momento dove forse sarebbe stato meglio tacere. Il tempo è sempre la medicina migliore, basteranno due vittorie per scacciare i brutti pensieri. Ad aiutare il Palermo, nel frattempo, ci ha pensato la Roma: Totti e compagni, infatti, a sorpresa sono stati fatti fuori dallEuropa League, proprio come i rosanero. Dopo il ko in casa dello Slovan Bratislava per 1-0, i giallorossi davanti ad un “Olimpico” quasi tutto esaurito, non sono andati oltre il pari. Alla fine della partita, i fischi sono arrivati fino a Palermo… Qualche giorno fa unaltra italiana, lUdinese, è uscita dalla Champions League, anche se giocando a testa alta il preliminare contro lArsenal. Insomma, sembra che anche altri club, pur con dei nuovi investimenti in fase di mercato, non siano ancora riusciti a trovare i giusti equilibri. Adesso il banco di prova sarà il campionato. Sembra quasi che il destino sia venuto incontro al Palermo facendo saltare la prima giornata con il neo-promosso Novara, piazza dove lentusiasmo non manca. La prima di campionato, salvo clamorosi ripensamenti dellultimora, sarà Palermo-Inter, in casa. Al “Barbera” i rosa riprenderanno da dove hanno lasciato, dalla finale di Coppa Italia a Roma. Ci sarà una settimana in più per prepararsi contro la bestia nera del Palermo. Servirà lentusiasmo dei tifosi. Ritrovare quei quarantamila allo stadio per una piccola rivincita non sarebbe male. Questa volta però, in campo ci sarà un Etoo in meno nellInter ed una difesa al completo in più nel Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy