Parma-Palermo 1-0: il commento finale. I rosa tornano a casa a mani vuote

Parma-Palermo 1-0: il commento finale. I rosa tornano a casa a mani vuote

Dopo due vittorie consecutive, il Palermo cade al Tardini contro il Parma ultimo in classifica. Iachini non riesce a ripetere la striscia di tre successi di fila inanellata da Delio Rossi nel.

Commenta per primo!

Dopo due vittorie consecutive, il Palermo cade al Tardini contro il Parma ultimo in classifica. Iachini non riesce a ripetere la striscia di tre successi di fila inanellata da Delio Rossi nel novembre del 2010. Gli emiliani vincono per la sesta volta in stagione e lo fanno grazie a una rete di Nocerino direttamente su calcio di rigore.

Palermo double face – Una squadra dal doppio volto. I rosanero decidono di concedere tutta la prima mezzora ai padroni di casa che ne approfittano segnando con Nocerino (ex di turno) e colpendo una traversa con Coda. Ujkani (in porta al posto di Sorrentino) intuisce in entrambe le occasioni, ma viene salvato solamente nella seconda, quando il palo si sostituisce all’estremo difensore kosovaro. La reazione del Palermo -quest’oggi capitanato da Sinisa Andelkovic – si fa attendere: Iachini scalpita in panchina chiedendo ai suoi la scossa. A salire in cattedra è allora Franco Vazquez: il Mudo, nonostante qualche errore, riesce a cucire il gioco, mandando i suoi compagni a ‘tu per tu’ con Mirante. Ma Lazaar e Chochev graziano i gialloblù.

Secondo tempo povero – Belotti per Bolzoni, Quaison per Rispoli, Bentivegna per Vazquez. L’allenatore marchigiano mette in campo tutti (o quasi) i giocatori offensivi a sua disposizione, ma la partita non cambia. Dybala ci prova dalla distanza, ma Mirante blocca; Belotti tenta il guizzo, invano. Parati tutti i (pochi) tentativi. Il Palermo torna a casa con zero punti e rimane a quota 41 in classifica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy