Cronaca: Parma, sequestro di beni a casa Ghirardi per oltre 4,5 milioni

Cronaca: Parma, sequestro di beni a casa Ghirardi per oltre 4,5 milioni

Commenta per primo!

Ancora strascichi di vicende giudiziarie per il fallito Parma FC dopo i noti fatti dello scorso anno tra cambi di proprietà e inchieste giudiziarie. Questa mattina l’ex presidente Tommaso Ghirardi ha ricevuto nella sua villa a Carpendolo la visita dell’ufficiale giudiziario del Tribunale di Brescia prima del sequestro di diversi beni nella propria abitazione (per ammontare di 4 milioni e 560mila euro) in seguito al ricorso di Energy T.I. Group, realtà che opera nei servizi energetici e che, dalla primavera 2014, era in possesso del 10% delle quote della società calcistica emiliana poi fallita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy