Zamparini: “Si era rotto qualcosa tra me e Iachini. Noi scarsi? Lo eravamo anche con Pastore e Cavani”

Zamparini: “Si era rotto qualcosa tra me e Iachini. Noi scarsi? Lo eravamo anche con Pastore e Cavani”

Le parole del presidente del Palermo dopo l’esonero del tecnico di Ascoli Piceno.

2 commenti

Giornata di svolta ieri in casa Palermo: a sorpresa via Beppe Iachini, al suo posto Davide Ballardini. Intervistato dal ‘Giornale di Sicilia’, il numero uno di viale del Fante, Maurizio Zamparini ha parlato del suo rapporto con il tecnico marchigiani. “Si era rotto qualcosa dopo le sue dichiarazioni sulla campagna acquisti. La nostra è una buona squadra, anche se per tanti e per la stampa stiamo scarsi. Ma lo eravamo anche con Pastori e Cavani – ha dichiarato Zamparini -. Le esternazioni e le risposte di Iachini alle mie parole non mi hanno preoccupato tanto, peccato che poi la prestazione della squadra non era di livello e non arrivavano punti. La squadra non aveva un gioco e siamo già ad un terzo del campionato”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. pablito - 2 anni fa

    SOPRATUTTO A iACHINI SI è ROTTO…QUALCHE COSA. ANZI DUE COSE. STAI ZITTO zAMPA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. f.bonanno-8_509 - 2 anni fa

    Io sono d’ accordo, questa è una buona squadra, obiettivamente però noi abbiamo un attacco che si riduce a Gilardino che personalmente adoro ma è l’ unico ed una difesa da incubi, nel 2009/2010 c’ erano bovo, balzaretti, cassani, avevamo migliaccio ed oggi jajalo o chocev, c’ era Simplicio oggi trajkovsky, francamente la differenza è tanta. Poi se mi dici che siamo buoni x salvarci condivido

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy