Zamparini: “Vedo molto male questa stagione, Corini le parole non bastano. Nestorovski resta, futuro società…”

Zamparini: “Vedo molto male questa stagione, Corini le parole non bastano. Nestorovski resta, futuro società…”

L’intervista in versione integrale al presidente del Palermo, Maurizio Zamparini: “Per un presidente non è semplice prendere decisioni e aumentare i costi della gestione, non sempre si fanno scelte razionali”.

15 commenti

Zamparini

Maurizio Zamparini rompe il silenzio. All’indomani del rifiuto di De Zerbi, il patron friulano parla ai microfoni di Radio Kiss Kiss: ecco la sua analisi del momento critico della sua squadra.

“E’ difficile mettere a galla una barca naufragata, ha preso un iceberg: Corini non c’entra, è tutta la stagione che è così. Sia in squadra che in conduzione ci sono delle difficoltà – ha spiegato il numero uno del club di viale del Fante -. Al Wolfsburg mi ha detto un amico che l’anno prima si sono salvati per poco e l’anno dopo con la stessa rosa ma con un allenatore diverso hanno vinto lo scudetto, vediamo cosa succede a Palermo“.

Panchina Palermo: Sassuolo match decisivo per Corini, Zamparini pensa a Bortoluzzi. La situazione

Sfoglia le schede per leggere il resto dell’intervista al presidente del Palermo, Maurizio Zamparini.

15 commenti

15 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. nick - 1 mese fa

    ma poi blatera di azionariato popolare dicendo che vuole 20 mln dai palermitani per il 40% in pratica si vuole ammuccare i soldi e continuare a comandare
    ecco perchè il palermo non si vende perchè lui non cerca compratori ma soci e nessuno sano di mente mette soldi per fare comandare lui manco berlusconi col milan ci è riuscito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. palermo79 - 1 mese fa

    tutto questo grazie a lei ,ma per cortesia la smetta di sparare cazz…. ogni giorno ,ma un ci siddiò!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tony.Palermo - 1 mese fa

    Ma di che parliamo??? Voi credete ancora a questo bugiardo?? Io sinceramente nn credo più a una sola parola..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alberto-Londra - 1 mese fa

    basta! non ce la faccio a leggerlo. Per cortesia non pubblicatele piu’ le sue interviste. Sono cose dette e ridette senza logica, senza una minima assunzione di responsabilita’. Diventa anche irritante leggere le sue parole circa la vendita della societa’ o l’adossare colpe agli allenatori di turno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Peppe - 1 mese fa

    Wolfsburg = Palermo!!!!! La stessa situazione……ma mi faccia il piacere!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. sandro.v_186 - 1 mese fa

    Una settimana fa aveva detto che il 28 gennaio doveva andare in Cina, il campionato mondiale a 48 squadre sarà una calata, ma lei zamparini non è da meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Nick Carter - 1 mese fa

    Ch.mo Presidente Zamparini e cc Spett.le Redazione MEDIAGOL

    – In questa intervista Ella, tra l’altro, accenna al fallimento dell’AZIONARIATO POPOLARE, tuttavia noi Tifosi non abbiamo mai appreso le modalità CONCRETE di adesione a questa Sua iniziativa. Pertanto chiedo a Lei e, anche per tramite la Redazione di MEDIAGOL, di valutare, modificare, integrare e rendere pubblica (sul sito MEDIAGOL e su quello Ufficiale US Palermo calcio), la seguente PROPOSTA/BOZZA concreta di Azionariato Popolare:
    1. Istituzione e diffusione delle Coordinate bancarie di CONTO CORRENTE BLOCCATO DEDICATO(fino a raggiungimento obiettivo finanziario stabilito dalla Società)all’Azionariato Popolare.
    2. QUOTA DI INGRESSO pro-capite “Socio Fondatore aggregato” ?
    3. QUOTA ANNUALE pro-capite “Socio Sostenitore” ?
    4. QUOTA ANNUALE pro-capite “Socio Appassionato” ?
    5. QUOTA ANNUALE pro-capite “Socio Simpatizzante” ?
    – Tutti i Soci hanno diritto di consultare ON-LINE la somma raggiunta sul Conto Corrente dedicato e i flussi di cassa aggiornati da Responsabile della Società.
    – Tutti i Soci dovrebbero avere la facoltà di interrompere/variare il versamento delle Quote annuali rateizzabili, in qualsiasi momento e per qualsiasi ragione, SENZA avere diritto alla restituzione delle somme versate.
    – SOLO in caso di mancato raggiungimento dell’obiettivo finanziario, alla scadenza temporale fissata, la Società si IMPEGNA alla RESTITUZIONE AUTOMATICA delle quote versate a ogni singolo Socio, previo avviso, sul conto corrente che l’interessato comunicherà alla Società.
    – Questa Bozza, ovviamente, è suscettibile di rettifiche purchè si dia corso, in modo concreto al tentativo di FUNDRAISING.
    – A mio parere, solo al termine delle scadenze stabilite dalla Società, si potrà asserire SE questo nuovo modello di organizzazione è fallito o meno, purchè la Società Palermo calcio dia la più ampia diffusione possibile all’iniziativa di AZIONARIATO POPOLARE, come avviene con la Campagna Abbonamenti ad inizio di ogni stagione sportiva.
    – Concludo che se c’è la volontà è STRA-possibile salvarsi al di là delle ripicche e delle vendette CONTRO l’Agenzia RISCOSSIONE SICILIA e il blocco del Fido.
    – Si resta in attesa di riscontro in merito a questa proposta CONCRETA di AZIONARIATO POPOLARE in favore del Palermo Calcio.

    Cordiali saluti al Presidente e alla Redazione Mediagol

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Massimiliano Di Cara - 1 mese fa

    Profilo gradito!! Il discorso che non vuole venire nessuno a fare carne da macello con una squadra da serie B spacciata per una squadra da decimo posto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ghepardo - 1 mese fa

    Caro Presidente, ma la barca perchè è naufragata??? ….. io non credo che sia una frase da dire quasi come se fosse rammaricato, perchè lei poteva benissimo immaginare e, peggio ancora, lo sapeva bene, che con la campagna acquisti delle sue belle SCOMMESSE SU TALENTI CALCISTICI senza uno zoccolo duro di giocatori esperti e di categoria, non poteva essere che andare male come infatti sta andando. Adesso dice che la serie B non è la morte, che i tifosi del verona hanno applaudito la squadra fino alla fine, ecc …. sono frasi di uno che sapeva bene che la sua squadra sarebbe andata in B. Glielo dico sinceramente e serenamente, non so bene per quale oscuro motivo, ma questa retrocessione ha un sapore di pianificato per esigenze economiche sue, …. allora sia sincero una volta per tutte ….. NON PUO’ MANTENERE LA SQUADRA IN SERIE A e ancora non ha più voglia e forza di farlo. Passi la mano una volta per tutte, la ringrazieremo sempre per ciò che ha fatto per Palermo. Saluti Giovanni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. mau49 - 1 mese fa

    Ha tirato la pietra ed adesso nasconde la mano,vilmente.Ormai lo hanno capito tutti.Chiediamo di non pubblicare sue dichiarazioni che suonano come offesa all’intelligenza umana.La sua mistificazione verbale non interessa ad alcuno.Lo abbiamo smascherato!Adesso anche il pignoramento.Vergogna infinita.Vada via,siamo stufi delle sue inqualificabili menzogne.Difendiamo la nostra dignita’.I”palermitani”conniventi dovrebbero avere il pudore di stare zitti.Vergogna anche per loro.Se portera’il Palermo al fallimento,dovrebbero cambiare citta’ o non uscire di casa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Davide Giannici - 1 mese fa

    “Le parole non bastano”: ecco appunto, te lo devi dire da solo; infatti tu sono cinque anni che fai solo chiacchiere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. kmx - 1 mese fa

    E poi Sabatini dice che uno non se la deve prendere con MZ. Ma di che scelte di gestione parla? Quali decisioni di mercato ha preso che hanno inciso negativamente sul bilancio? Parla dei tifosi del Verona… ma si ricorda di essere presidente del Palermo e di quei tifosi che appena qualche anno fa salutavano una squadra già retrocessa che perdeva in casa l’ultima partita con applausi e sciarpa al collo? Infine non solo ha già mollato dando per scontata la retrocessione ma quasi sfida Corini a dimostrargli che è possibile restare in A? E non commentiamo per pietà quello.che dice sulla vendita della società. Pietoso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. xmen - 1 mese fa

    Ma è normale che un presidente di una squadra di calcio remi contro la stessa squadra che invece dovrebbe tutelare dal deriva sportiva?? Sentire sparare idiozie ogni giorno a questa specie di presidente che non tifa Palermo, sta diventando qualcosa di paradossale!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. nick - 1 mese fa

    un presidente invece che dopo una salvezza risicata INDEBOLISCE volontariamente la squadra merita solo fischi
    ps ad ora di rifiutare l’offerta di cascio disse che i cinesi davano più garanzie e investivano 200 mln..ora dice che non ci sono offerte???
    persona che mente senza vergogna ,come pure tacopina ha fatto capire lui di vendere intenzione non ne ha mai avuto,i cinesi se li sarà inventati per giustificare che non accettava la proposta di cascio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Pippo Messineo - 1 mese fa

    Zamparini ti perdono perchè hai già 75 anni e perchè hai regalato a Palermo più di 10 anni di grande calcio … però smettila di farneticare … ed è inutile che cambi gli allenatori : rifletti un pò … il Palermo si è salvato per 1 solo punto , quindi andava rinforzato , invece lo hai indebolito con le cessioni di Vasquez, Gilardino, Sorrentino, Lazaar e Maresca … hai, di fatto, pianificato la serie B , perchè?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy