Panchina Palermo: Sassuolo match decisivo per Corini, Zamparini pensa a Bortoluzzi. La situazione

Panchina Palermo: Sassuolo match decisivo per Corini, Zamparini pensa a Bortoluzzi. La situazione

Zamparini non cambia idea su Eugenio Corini: vuole cambiarlo, ma è ancora alla ricerca di un profilo a lui gradito. Domenica, contro il Sassuolo, in panchina ci sarà il Genio. E intanto, sullo sfondo, spunta l’idea Bortoluzzi (vice di Guidolin).

Commenta per primo!

Non si placa il caos attorno al Palermo Calcio. Eugenio Corini prova a isolare la squadra in una campana di vetro, ma dall’alto, a breve, potrebbe arrivare un contrordine.

Zamparini ha già fatto capire ciò che pensa sul ‘Genio‘: avesse già l’alternativa pronta, avrebbe esonerato il mister di Bagnolo Mella, puntando tutto sui giovani. A diciannove partite dalla fine della stagione, il patron friulano si dice già rassegnato: non ritiene possibile una rimonta dei rosanero in zona salvezza (sette i punti che distanziano i siciliani dall’Empoli quartultimo in classifica). Avrebbe voluto un ritorno di Roberto De Zerbi, ma alle condizioni imposte dal numero uno del club di viale del Fante, l’ex Foggia ha preferito rifiutare.

A tutto Sabatini: “Palermo non è finita, punterei su Corini. Zamparini? Tifosi, ho un messaggio per voi. L’organico…”

Il pensiero espresso da Sabatini ai nostri microfoni (qui l’intervista) non è condiviso da Zamparini che prosegue la sua ricerca per un profilo a lui gradito. La sensazione è che non cambierà guida tecnica prima del match di domenica contro il Sassuolo, ragion per cui al Mapei Stadium – nel match valido per la 20esima giornata, primo turno del girone di ritorno – a sedere sulla panchina del Palermo sarà ancora Eugenio Corini. Solo una vittoria contro i neroverdi potrebbe far tornare sui suoi passi il presidente di Aiello del Friuli, che ha avuto modo di notare come la squadra sia interamente schierata dalla parte del suo allenatore.

In caso di ennesimo ko stagionale, invece, Zamparini non avrebbe dubbi a fare un nuovo tentativo per De Zerbi (difficile che il mister bresciano cambi la risposta data poche ore fa al patron). Altrimenti – come riporta Tuttomercatoweb – potremmo assistere a una “soluzione” a sorpresa: la guida tecnica potrebbe andare nelle mani di Diego Bortoluzzi, storico vice di Francesco Guidolin. Un’idea low cost per traghettare il Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy