Zamparini: “Hiljemark, che ti succede? È come se non fossi soddisfatto di questa piazza”

Zamparini: “Hiljemark, che ti succede? È come se non fossi soddisfatto di questa piazza”

Il presidente del Palermo sul calo prestazionale del centrocampista svedese: “Forse i suoi problemi riguardano la sintonia con il tecnico, De Zerbi”.

6 commenti

Un rendimento fin qui deludente che non ha mai regalato picchi in “positivo”.

Oscar Hiljemark sta cercando se stesso. E’ alla sua seconda stagione al Palermo e i passi indietro sembrano molteplici. Nell’ultima partita, l’ex PSV Eindhoven è subentrato a gara in corso (sostituendo Bentivegna al 15′) ed è stato richiamato già all’intervallo (trenta minuti dopo) per lasciare il posto a Robin Quaison. Nel post-match di lunedì, Roberto De Zerbi non ha voluto parlare di bocciatura, anche se di fatto si tratta di questo. “Anche io mi chiedo che cosa gli stia succedendo, perché è strano che un giocatore come Hiljemark abbia un rendimento così insufficiente“, si è chiesto Maurizio Zamparini al ‘Corriere dello Sport‘. “Almeno, questo accade nel Palermo. In nazionale invece è protagonista e contro la Bulgaria ha anche segnato”.

In effetti, con la sua Svezia sembrerebbe essere tutt’altro calciatore: basti pensare che Hiljemark è stato inserito nella lista redatta dai media scandinavi nell’ambito della ricerca del nuovo leader dello spogliatoio dopo l’addio ai gialloblu di Zlatan Ibrahimovic.

De Zerbi: “Hiljemark fuori per scelta tattica, serviva qualcosa di diverso”

Zamparini continua: “E’ come se non fosse soddisfatto di questa piazza, quasi alla ricerca di altri campionati. Abbiamo bisogno a centrocampo di un elemento come lui“. Quindi, il patron del club rosanero analizza la bocciatura di De Zerbi: “Umiliato per i trenta minuti giocati? Non direi. De Zerbi deve fare esperienza e crescere insieme alla squadra ma la scelta è stata dettata solo da motivi tattici – ha detto Zamparini -. In quel momento aveva bisogno di un elemento con caratteristiche diverse, più offensive. E poi De Zerbi come sua filosofia, conta sulla totale disponibilità del gruppo. Forse da questo punto di vista i problemi di Hiljemark riguardano la sintonia con il tecnico. E’ per questo che cerco una risposta”.

Zamparini: “De Zerbi, serve umiltà. La Serie A non è la Lega Pro, sul futuro del club e i cinesi…”

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. nick - 2 mesi fa

    vergognoso..sta cercando la scusa per venderselo
    solo lui parla così continuando a mancare di rispetto alla piazza…
    i palermitani non lo meritano???in altre città lo assicutavano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mau49 - 2 mesi fa

    Anzi ,lo ha già venduto.Continua metodicamente il suo progetto.Un vero presidente avrebbe invece detto:Hiljemark non preoccuparti.I tifosi capiscono e ti sono vicini.La societa’ punta molto sulle tue qualita’ e per la costruzione del Palermo del futuro.Forza!Ma questo atteggiamento “paterno”e diamore e rispetto verso tutti non fanno parte del suo bagaglio.A lui interessa solo vendere.Non ci sono ne’ cinesi ne’ altri.L’unico interessato lo ha liquidato velocemente.Grazie sig. Nessuno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mau49 - 2 mesi fa

    Si sta proprio preparando il terreno per venderlo.Fra 1 o 2 anni poi il suo valore sarà deruplicato.Film già visto (Toni,Cavani,Belotti etc docent).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Antonio la Mattina - 2 mesi fa

    gioca male cosi a gennaio lo vende.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Tony Ca - 2 mesi fa

    Si Sta Preparando il Terreno Per Venderlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ferdinando Anzalone - 2 mesi fa

    Come dargli torto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy