Zamparini: “Cavani ha paura degli attentati? Tutti temono, ma c’è un modo per risolvere il problema terrorismo”

Zamparini: “Cavani ha paura degli attentati? Tutti temono, ma c’è un modo per risolvere il problema terrorismo”

Il presidente del Palermo commenta quanto successo venerdì scorso a Parigi

1 Commento

Cavani ha paura di tornare a Parigi? Beh, tutti hanno paura in questo momento. Cavani sta cavalcando un po’ questa onda qui. Ma io credo che ognuno di noi, in ciascuna parte dell’Europa e in generale dell’Occidente, debba avere paura”. Questa l’idea di Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, a proposito degli attentati accaduti venerdì sera nella capitale francese. “Gli attentati sono successi alle due torri, poi in Spagna, quindi in Francia… e ne succederanno ancora. Però, come detto, bisogna andare a ricercare l’origine di questo comportamento, provando a risolvere il problema – aggiunge il patron in un’intervista a Radio Due -. Non coi bombardamenti e distruggendo l’Isis, perché tanto poi viene fuori un’altra organizzazione pronta a fare terrorismo. Bensì cercando di capire il disagio di queste persone con amore, come ha detto Papa Francesco. Secondo me, così riusciremo a disinnescare queste bombe atomiche che ci sono“.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giovanni Cannatella - 2 anni fa

    Il modo X risolvere il problema terrorismo X zampa ?!?!? Vendendo i giocatori e facendo cassa !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy