Zamparini: “Anche Palermo-Hellas solo per gli abbonati? Forse tutto il prossimo campionato sarà così”

Zamparini: “Anche Palermo-Hellas solo per gli abbonati? Forse tutto il prossimo campionato sarà così”

Le dichiarazioni del presidente dei rosanero all’indomani dell’ordinanza del Tar: il Tribunale amministrativo regionale ha respinto il ricorso presentato dal Palermo sul provvedimento della Prefettura.

1 Commento

Il Tribunale Amministrativo Regionale ha dato ragione al Prefetto, Antonella De Miro, respingendo il ricorso presentato dalla società di Zamparini.

Palermo-Sampdoria, dunque, si disputerà alla sola presenza degli abbonati e dei sostenitori blucerchiati in possesso della Tessera del Tifoso.

PALERMO-SAMPDORIA: RESPINTO IL RICORSO AL TAR, SOLO ABBONATI AL BARBERA

Palermo-Sampdoria: la nota ufficiale del club e le comunicazioni agli abbonati

“La stessa situazione, dopo la relazione del questore di Palermo, rischia di riproporsi anche per Palermo-Verona, ultima di campionato? Forse vogliono chiudere lo stadio per tutto il prossimo campionato – risponde il presidente del club rosanero al ‘Giornale di Sicilia‘ -. Io, per allora, non sarò più presidente del Palermo, ma sono comunque dispiaciuto. Mi spiace enormemente, nell’immediato, per Palermo-Sampdoria, per la gente che voleva stare vicino alla squadra e per i calciatori che, in questo momento difficile, credono comunque nella salvezza. L’episodio è davvero grave e brutto, non si può proibire con motivazioni assurde l’accesso a uno stadio…”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Salvo da Bali - 11 mesi fa

    Abbiamo perso tutti!!! Con questa decisione del prefetto ha perso la città di Palermo, ha perso la gente per bene, hanno perso tutte quelle persone che volevano andare allo stadio per spingere la squadra civilmente, come del resto è sempre stato a Palermo, e soprattutto ha perso il perso il prefetto che ha scelto la misura piu facile ma non certo quella giusta, per lei in fondo si tratta solo di una partita di calcio, ma i palermitani hanno sempre vissuto il calcio con civiltà e quello che è successo contro la Lazio in gran parte la colpa è di chi dovrebbe evitare che in uno stadio entrassero i fumogeni che sono stati la causa degli incidenti e non degli altri 20.000 tifosi che invece sono stati vittima degli stessi e che invece sono stati quelli piu penalizzati.
    Signora Prefetto, vada allo stadio ogni tanto e cominci anche lei a tifare per il Palermo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy