VIDEO intervista a Maurizio Zamparini: “Non voglio tenermi il Palermo”

VIDEO intervista a Maurizio Zamparini: “Non voglio tenermi il Palermo”

il video dell’intervista a Maurizio Zamparini: “Non me ne frega un c… del Palermo, non voglio tenermelo”.

5 commenti

L’attesa si protrae. Da questa mattina la Guardia di Finanza è nella sede del Palermo Calcio per una perquisizione relativa ai conti della società rimasta in mano a Maurizio Zamparini.

Palermo, procuratore Francesco Lo Voi: “Zamparini e tutti i reati ipotizzati”

“Non posso subire una violenza del genere. Io sono stato più che danneggiato da questa vicenda. Ora che posso fare? Posso far giocare con quelli della Primavera. Questa è tutta una manovra di quelli che volevano portarmi il Palermo a zero euro“, dice Zamparini a Trm con chiaro riferimento al gruppo rappresentato da Paul Baccaglini. “L’immagine che danno del Palermo adesso non è buona, ma i conti del Palermo sono a posto. Non temo ripercussioni penali. Questa roba qui sul mercato internazionale danneggerà l’immagine, perché molti investimenti mi salteranno. Ne sono sicuro“.

“Adesso vedremo ciò che abbiamo in casa, certamente in questa fase qui diventa tutto complicato. Ciò detto, i bilanci del Palermo sono a postissimo – insiste Zamparini -. Dal punto di vista fiscale finanziario, è tutto ok. Certamente l’immagine che danno in questo momento del Palermo non è buona. Quando due anni fa il pm di Napoli fece dei sequestri in tutta Italia per la questione dei procuratori, sono andato sulle pagine dei giornali come evasore perché non avevo fatto una fattura a Moggi di… 63mila euro. Nulla di più“.

Questa roba qui – aggiunge -, sul mercato internazionale, mi danneggerà non poco. Io ho delle operazioni importantissime. Ho un finanziamento con la JP Morgan su un centro commerciale di Palermo di 100 milioni. La JP Morgan, domattina, mi rigetterà tutto. Ne sono sicuro. Questo è ciò che stiamo facendo nel nostro paese: distruggere gli imprenditori. Il centro commerciale di Palermo fa parte del mio Gruppo e JP Morgan lo sta finanziando da cinque anni per fare anche altre operazioni finanziarie: ma dopo questa polemica sui giornali, dato che in Italia un’accusa è già una condanna, vedrete che cosa accadrà“.

Ultima chiosa sul futuro della società: “Possibile una mia uscita di scena da Palermo? Beh, io ero già uscito di scena da Palermo. Oggi stavo aspettando una telefonata dall’America di un importante imprenditore che mi permetterebbe di non essere più proprietario del Palermo. Io non voglio tenermi il Palermo, non me ne frega un ca**o del Palermo. Consegnare la squadra al sindaco? Ma perché dovrei consegnare la squadra al sindaco?! Perché?! Cioè, un pm viene a fare un’indagine e io dovrei consegnare la squadra al sindaco? Ma si vergogni chi pensa questo“, conclude un alterato Zamparini.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. prpldvl_67 - 3 settimane fa

    Prepariamoci alla Serie D in 1 anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. solorosanero trento - 3 settimane fa

    Non credo che Zamparini abbia a che fare con queste accuse. Per me è un SIGNORE e meriterebbe tanto rispetto dai tifosi che gli si accaniscono contro. LUI ci ha fatto vivere 10 anni di serie A, ci ha fatto debuttare nel calcio mondiale dando 5 giocatori alla nazionale Italiana e vincere una coppa del mondo, ci ha fatto diventare la squadra che metteva paura a tutte le squadre vincere contro Milan, Inter, Juve, Roma, Napoli, Fiorentina, etc., partecipare alla coppa UEFA, finali di coppa ITALIA, etc. Il Calcio Palermo con Lui diventa la culla di giocatori che ancora oggi sono i TOP nel calcio europeo e mondiale (non faccio nomi, sono ben noti a tutti grandi e piccini). Inoltre dovreste ricordare che molti si vergognavano ad indossare la maglie ROSA? Noi abbiamo demolito i tabù e il rosa diventa il colore della terza maglia di tante squadre in tutto il mondo.
    Giocare nel PALERMO diventa un onore ed orgoglio grazie al lavoro, gli investimenti e la politica della società anche nel settore giovanile con ottimi allenatori e grandi risultati coppe e campionati.
    TUTTI I CLUB HANNO AVUTO DEI CALI (come noi), ma ZAMPARINI sono sicuro che ci lascerà in buone mani.
    LUI VUOLE NELLA STORIA DEL PALERMO ESSERE RICORDATO COME IL PIU’ GRANDE PRESIDENTE DEL CLUB.
    Molti dovrebbero pensare a quello che ci ha dato questo signore e come sarà difficile trovarne un altro come lui.
    FORZA PALERMO.
    Io ringrazio ZAMPARINI di essere stato il OSTRO PRESIDENTE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lucka90 - 3 settimane fa

      E se invece ha a che fare con queste accuse? Per te sarà sempre e comunque un SIGNORE…delinquente?
      E’ vero che con lui abbiamo ottenuto i migliori risultati di sempre ma A QUALE PREZZO???
      Non si può vivere di solo PASSATO. Il presente dice che questo individuo non mostra più il minimo interesse verso la città e che per giunta potrebbe essere CONDANNATO, condannando tutti noi.
      Io posso avere rispetto per chi mostra RISPETTO per Palermo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Stefano Ralli - 3 settimane fa

    Non me ne frega più un cacchio del Palermo! Bloccherò il mercato in uscita! 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toni Mabbut - 2 settimane fa

      se mai fosse partito

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy