Viareggio Cup, Baccin: “Vi spiego nostra politica. Palermo, settore giovanile tuo valore aggiunto”

Viareggio Cup, Baccin: “Vi spiego nostra politica. Palermo, settore giovanile tuo valore aggiunto”

Le parole del responsabile del settore giovanile del Palermo.

Commenta per primo!

Questo pomeriggio la finale della Viareggio Cup.

Palermo e Juventus si affronteranno allo stadio “dei Pini” di Viareggio nell’ultimo atto del noto torneo giovanile: chi vincerà alzerà la Coppa Carnevale. Due squadre con due politiche dif­fe­ren­ti im­pron­ta­te su bud­get com­ple­ta­men­te di­ver­si. “Noi spen­dia­mo un quar­to ri­spet­to a quan­to fanno Inter e Ju­ven­tus, per que­sto pun­tia­mo molto sui ra­gaz­zi ita­lia­ni e sul ter­ri­to­rio si­ci­lia­no – ha dichiarato Dario Baccin, responsabile del settore giovanile del Palermo, a ‘La Gazzetta dello Sport’ -. Quest’anno il pre­si­den­te mi ha chie­sto quan­to do­ve­va spen­de­re per la Pri­ma­ve­ra, e io gli detto nien­te, perché ave­va­mo in­ve­sti­to due anni fa nelle for­ma­zio­ni mi­no­ri par­ten­do dal basso con gio­ca­to­ri che oggi sono ar­ri­va­ti in Pri­ma­ve­ra. Per una so­cietà media come il Pa­ler­mo il set­to­re gio­va­ni­le può di­ven­ta­re un va­lo­re ag­giun­to, in un mo­men­to di crisi eco­no­mi­ca avere ra­gaz­zi ita­lia­ni in grado di im­por­si nel cal­cio che conta è una gran­de ri­sor­sa a costo zero. Il fu­tu­ro del cal­cio ita­lia­no deve pas­sa­re per forza da qui e il Pa­ler­mo è messo bene”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy