Tifoso Palermo scrive a Zamparini: “Ricordi presidente, la matematica non è un’opinione”

Tifoso Palermo scrive a Zamparini: “Ricordi presidente, la matematica non è un’opinione”

Il contenuto di una lettera ricevuta dal presidente rosanero.

10 commenti

Attraverso i propri canali ufficiali, il Palermo Calcio ha pubblicato una lettera ricevuta nelle scorse ore da un tifoso rosanero.

GUARDA, VIDEO INTER-PALERMO 3-1: GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

Di seguito il contenuto della missiva diretta al patron Zamparini.

“Caro presidente,

ho sentito la sua intervista su Sky di alcuni giorni fa (qui il contenuto).

Purtroppo dopo queste ultime tre partite, con un solo punto preso, le medie sono decisamente peggiorate.

Noi tifosi siamo molto preoccupati poiché abbiamo preso il tunnel che ci porterà in B se non riuscirà a cambiare atteggiamento in campo da squadra passiva a squadra attiva. In pratica dovremmo attaccare di più. Il Carpi e il Frosinone sono nettamente inferiori tecnicamente ma sono squadre, che corrono, attaccano e combattono per vincere.

Le mando le tabelle aggiornate sperando di vedere una scossa quanto prima:

IACHINI – Partite: 15; Punti: 15; Reti realizzate: 13; Reti subite: 24
Media punti a partita = 1

BALLARDINI – Partite: 7; Punti: 7; Reti realizzate: 7; Reti subite: 13
Media punti a partita = 1

SCHELOTTO – Partite: 4; Punti: 5; Reti realizzate: 7; Reti subite: 6.
Media punti a partita= 1,25

VIVIANI E BOSI – Partite: 2; Punti: 0; Reti realizzate: 1; Reti subite: 7

TOTALE – Partite: 28; Punti: 27; Reti realizzate: 28; Reti subite: 50

Caro presidente, l’unico ad aver dato un gioco alla squadra è stato Schelotto che purtroppo è andato al Boca in Argentina.

Se la squadra non cambia atteggiamento in campo come aveva fatto con Schelotto siamo in B.

Ricordi: LA MATEMATICA NON È UNA OPINIONE.

Enzo Mazzola
Tifoso Rosanero

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pippo1962 - 2 anni fa

    Che il presidente non abbia piu’ feeling con Iachini e che siamo di fronte ad una convivenza forzata e’ lampante, pero’ oscura rimane la strategia della societa’, perché continuare a destabilizzare l’ambiente in un momento di difficoltà come questo specie attaccando l’allenatore fornisce tanti alibi ai calciatori per giustificare un impegno modesto. Detto cio’ Iachini sicuramente dovrebbe rivedere alcune sue posizioni tattiche pur nella mediocrità assoluta della rosa ma certe situazioni il presidente dovrebbe affrontarle di persona e non mediaticamente attraverso la stampa solo per mantenere visibilità. Questo suo affannarsi per scaricare le responsabilita’ su altri e’ semplicemente patetico e disonesto. Credo che i tifosi siano in grado di giudicare i fatti………….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cristian Ralli - 2 anni fa

    Se questa lettera non è stata scritta da Zamparini io sono Carla Fracci XD

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CSKALMEON - 2 anni fa

    —————–POSAVEC—————
    —VITIELLO —–GONZALES—–CIONEK—-
    ——MARESCA…………HILJIEMARK—–
    QUAISON ———————-TRAJKOVSKY
    —————VASQUEZ—————–
    GILARDINO ————BALOGH——–

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giuseppe Pino Romano - 2 anni fa

    In questo momento penso che la squadra abbia bisogno soprattutto di sentirsi protetta a livello dirigenziale e non, con dichiarazioni, come spesso si legge, che il tizio o il caio verrà venduto al Milan o al Napoli o alla Juve, con continue critiche a Iachini, con la spada di Damocle sempre a portata di mano. Nei mesi passati troppi danni e orientamenti oscuri sono stati fatti alla squadra che ha perso la bussola e il timone. Restiamo in silenzio Presidente almeno fino alla fine del campionato, poi si vedrà. Troppi acquirenti sono stati avvistati alle porte (svaniti nel nulla -Arabi, Russi, Americani, ecc.), troppi calciatori presunti acquisti (Viviani, Defrel, ecc) sono svaniti dall’oggi al domani, altri venduti o svenduti senza colpo ferire (Rigoni, Daprelà, Belotti) che segnano e giocano nelle nuove squadre. Noi tifosi soffriamo a vedere giocare una squadra che ha perso l’anima! Il Palermo merita rispettoa livello nazionale! Invece arbitri che fischiano solo in una direzione, commentatori che esultano quando la squadra avversaria segna, con commenti che sfiorano il ridicolo senza alcuna imparzialità. E comunque nel bene e nel male, FORZA PALERMO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Massimiliano Ferrari - 2 anni fa

    Lettera inutile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudioiemmol_601 - 2 anni fa

      Non è una lettera inutile, almeno, non nella sostanza.
      E una pensata che feci, molto modestamente (io non sono nessuno) anche io.
      Schelotto ha fatto segnare di più e ha raccolto più punti in proporzione.
      ok, discorso chiuso, schelotto non c’è più.
      Ma Iachini ( che apprezzo) ricordiamo che, successi in B a parte, ha concluso, con Dybala in squadra, lo scorso campionato all’11° posto.
      Senza Dybala (e con i solo belotti a fare un certo tipo di movimenti oltre la 3/4) il palermo anche l’anno scorso dimostrava di avere difficoltà in fase di verticalizzazione.
      Diversi gol arrivati da Rigoni (quest’anno ceduto e sappiamo perchè), ma come nel caso della vittoria sul Napoli, anche quelli arrivati grazie ai movimenti della coppia argentina.
      Di cosa discutiamo allora?
      Il gioco di Schelotto è stato l’unico in grado di permettere al palermo un approccio disinvolto in fase di finalizzazione.
      La matematica (del presidente) non è un’opinione, ma i numeri sono dalla parte dell’attuale allenatore del Boca.
      parliamone pure, ma tanto non serve a nulla.
      Iachini non cambierà mai e nessuno di noi è allenatore.
      In questo senso sì, lettera inutile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Claudio Iemmola - 2 anni fa

      Non è una lettera inutile, almeno, non nella sostanza.
      E una pensata che feci, molto modestamente (io non sono nessuno) anche io.
      Schelotto ha fatto segnare di più e ha raccolto più punti in proporzione.
      ok, discorso chiuso, schelotto non c’è più.
      Ma Iachini ( che apprezzo) ricordiamo che, successi in B a parte, ha concluso, con Dybala in squadra, lo scorso campionato all’11° posto.
      Senza Dybala (e con i solo belotti a fare un certo tipo di movimenti oltre la 3/4) il palermo anche l’anno scorso dimostrava di avere difficoltà in fase di verticalizzazione.
      Diversi gol arrivati da Rigoni (quest’anno ceduto e sappiamo perchè), ma come nel caso della vittoria sul Napoli, anche quelli arrivati grazie ai movimenti della coppia argentina.
      Di cosa discutiamo allora?
      Il gioco di Schelotto è stato l’unico in grado di permettere al palermo un approccio disinvolto in fase di finalizzazione.
      La matematica (del presidente) non è un’opinione, ma i numeri sull’effettiva resa del palermo sono dalla parte dell’attuale allenatore del Boca.
      parliamone pure, ma tanto non serve a nulla.
      Iachini non cambierà mai e nessuno di noi è allenatore.
      In questo senso sì, lettera inutile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Massimiliano Ferrari - 2 anni fa

      Sì ma xosi si perde di vista il problema principale una società che ci sta portando allo sbando senza l ombra di un progetto . E non penso che sia l ultimo anno del mercante

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Giuseppe Pino Romano - 2 anni fa

      Claudio Iemmola Nulla è inutile se serve a constatare e analizzare i risultati, ma troppo breve è stato il lavoro di Schelotto per poterlo analizzare più compiutamente. E’ vero invece che la girandola messa in moto dal Presidente ha sconcertato la squadra facendole venire meno delle certezze, con l’aggravante dei continui vaneggiamenti sulla destinazione futura dei giocatori o dell’acquisto della Società di presunti nababbi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. renatopc_918 - 2 anni fa

    Un po’ semplicistica come teoria…bisogna vedere con chi giochi prima! facile fare i punti con udinese carpi ecc… un po’ meno con roma inter napoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy