Stellone: “Siamo tutelati, non c’è nessun rischio penalizzazione. Zamparini? Pensiamo solo al campo”

Stellone: “Siamo tutelati, non c’è nessun rischio penalizzazione. Zamparini? Pensiamo solo al campo”

Le parole del tecnico dei rosanero alla vigilia della sfida contro il Carpi

Il Palermo ritorna in campo.

Dopo il pareggio per 1 a 1 ottenuto sul campo del Venezia, i rosanero ospiteranno il Carpi tra le mura dello stadio Renzo Barbera, in occasione della sfida valida per la ventinovesima giornata di Serie B: gli uomini di Roberto Stellone andranno alla ricerca di una vittoria fondamentale per tenere il passo del Brescia e tentare di riconquistare il primo posto in classifica.

Alla vigilia della gara il tecnico del club di Viale del Fante è intervenuto in conferenza stampa, analizzando la condizione fisica di Antonio Mazzotta e Nicolas Haas: “Mazzotta? Quando stava per rientrare ha avuto dei fastidi e il ragazzo non si sentiva di forzare, quindi per evitare ricadute è stato fatto un passo indietro. Sono fiducioso che lo potremmo avere a disposizione dopo la pausa. Haas? Ha avuto qualche fastidio, ma è comunque disponibile“.

Infine un commento sull’attuale situazione della società e sul recente aiuto economico giunto direttamente dalla famiglia dell’ex patron del club, Maurizio Zamparini: “Caos societario? Foschi è stato di parola e sotto l’aspetto legato al mancato pagamento degli stipendi siamo tutelati e di conseguenza non c’è nessun rischio penalizzazione. La squadra sta in ripresa e lo ha dimostrato anche nel secondo tempo di Venezia, ripartiamo dal giusto spirito. Aiuto famiglia Zamparini? Non sappiamo di preciso da dove è venuto il pagamento, ma preferisco comunque non commentare e pensare solo al campo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy