Stellone: “Siamo delusi e amareggiati, il Frosinone ha fatto la partita sulla rissa. Arbitro? Non all’altezza”

Stellone: “Siamo delusi e amareggiati, il Frosinone ha fatto la partita sulla rissa. Arbitro? Non all’altezza”

Le parole del tecnico rosanero che, amareggiato, ha analizzato la sfida del ‘Benito Stirpe’

di Mediagol77, @Mediagol

La delusione di Roberto Stellone.

Il tecnico del Palermo, intercettato dai cronisti allo stadio ‘Renzo Barbera’, ha commentato con amarezza la sconfitta ottenuta sul campo del Frosinone.

“Siamo delusi ed amareggiati per non aver raggiunto quello che meritavamo. Ho preso un Palermo che lottava per la promozione diretta, ci abbiamo provato con degli ottimi playoff, ieri però c’è stata una non partita sin dal primo minuto. Il Frosinone ha fatto la partita basando tutto sulla rissa e sulla guerriglia, l’arbitro non è stato all’altezza della gara. Mai avevo visto un episodio come quello del rigore. C’è amarezza per i ragazzi, la società e la tifoseria. Quando non si ottiene un risultato bisogna guardare il motivo, ma non posso rimproverare niente ai ragazzi per quanto hanno fatto. Sono stato preso per vincere il campionato, sono il primo deluso”.

 

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alex Tinaglia - 4 settimane fa

    Che ora parliamoci chiaro vada come vada sto ricorso o sto discorso del parma…. Ma secondo il mio modestissimo parere da ignorante il Palermo non si merita assolutamente la serie A…almeno per quanto visto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lorenzo Ignoffo - 4 settimane fa

    In 4 partite di campionato e le 4 dei play off hai fatto giocare bene la squadra speriamo si riparta da lei mister il prossimo anno, secondo me avrebbe le giuste motivazioni per far andare la squadra della nostra città dove le compete. Cioè la serie A forza Palermo sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Angelo La Rosa - 4 settimane fa

    Mi dispiace Stellone, ma l’innesto di Nestoroskji ha rotto il giocattolo, senza contare le dichiarazioni inopportune dopo la partita d’andata.
    Perché non una punta con Rolando a destra?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giorgio Garofalo - 4 settimane fa

    Però siamo stati molli! Incapaci di reagire al goal! Perché non abbiamo messo la necessaria grinta per portare a casa il risultato? Dovevamo far meglio e vincere anche contro le ostilità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pietro Immordino - 4 settimane fa

    Faranno la stessa fine del Benevento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Giovanni Mineo - 4 settimane fa

    La tua unica colpa è stata arrivare a poche giornate dalla fine

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-5345498 - 4 settimane fa

    Tu non hai sbagliato nulla, anzi… se fossi arrivato prima, sarebbe stata promozione diretta. E la rissa se la facevano le due farabutte che sono andate in serie A immeritatamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Fabio Tindaro Fioravante - 4 settimane fa

    Regolamento FIGC, Art. 17
    Sanzioni inerenti alla disputa delle gare:
    1. La società ritenuta responsabile, anche oggettivamente, di fatti o situazioni che abbiano influito sul regolare svolgimento di una gara o che ne abbiano impedito la regolare effettuazione, è punita con la perdita della gara stessa con il punteggio di 0‐3

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fausto Dell'Aria - 4 settimane fa

      La legge Non è uguale x tutti chi tace è complice.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy