Schelotto: “Serie A è uno dei campionati più importanti, curioso di affrontare le big italiane”

Schelotto: “Serie A è uno dei campionati più importanti, curioso di affrontare le big italiane”

Le parole del tecnico rosanero.

2 commenti

Il nuovo tecnico rosanero Guillermo Barros Schelotto, ai microfoni di Tyc Sports, ha spiegato i motivi per i quali ha deciso di accettare la proposta del Palermo. “La Serie A è uno dei campionati più importanti al mondo, allenare qui è importante anche per capire i diversi sistemi tattici. Sono curioso di affrontare squadre come Inter, Juventus e Milan, questa sarà un’esperienza che ci arricchirà moltissimo”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alberto - 2 anni fa

    non capisco come mai non riusciamo a prendere un buon giocatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cuore Rosanero - 2 anni fa

    Oggi ho letto un articolo che riporta Zarate (28 anni) acquistato dalla Fiorentina per 2,1 mln dal West Ham. Zarate ha giocato in serie A nella Lazio, quindi coosce bene il nostro campionato e si è messo in mostra per le sue doti tecniche. La domanda sorge spontanea: ma perchè le altre squadre riescono a portare a termine operazioni di mercato davvero importanti, mentre la dirigenza del Palermo è del tutto incapace a concludere qualcosa di buono in questi ultimi anni? Nemmeno giocatori mediocri come Trotta e Gnahorè sono riusciti ad acquistare (secondo me per fortuna sia andata così) figuriamoci cosa ci si può aspettare???? Speriamo che questa volta MZ faccia sul serio e venga incontro alle esigenze di Schelotto che di certo sa il fatto suo…..e la sua carriera ed esperienza dicono tutto!! FORZA PALERMO SEMPRE

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy