Rispoli: “Siamo stati bravi, peccato per la disattenzione. Ecco cosa ci chiede Ballardini”

Le parole del numero 3 rosanero, autore del gol-vantaggio nel match di questo pomeriggio contro l’Inter.

Commenta per primo!

“Siamo stati molto bravi a saperli controllare, peccato per la disattenzione. Siamo stati quasi perfetti”.

Queste le parole di Andrea Rispoli, intervenuto in mix zone al termine della gara pareggiata contro l’Inter e autore del gol-vantaggio rosanero. “Il mister ci chiede di essere compatti, uniti, corti, di non abbassarci troppo, di non dare troppi rischi alla nostra porta, di ripartire quando conquistiamo palla. Siamo stati a tratti molto bravi, ci siamo sacrificati, abbiamo cercato di aiutarci reciprocamente: questo dà molta fiducia e delle sensazioni positive – ha dichiarato il numero 3 del Palermo -. C’è molta fiducia tra noi compagni. Tutto questo è merito dello staff, ci sono grandi professionisti che ci consentono di lavorare molto bene. Noi abbiamo cercato di limitare le loro qualità e abbiamo cercato di concedere poco spazio, sicuramente sarà un’Inter che alla lunga uscirà fuori”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy