Primavera, Porchia: “Scurto sta facendo bene, obiettivo salvezza. Mi sento palermitano perché…”

Primavera, Porchia: “Scurto sta facendo bene, obiettivo salvezza. Mi sento palermitano perché…”

Il responsable del settore giovanile rosanero ha detto la sua sulla compagine allenata da Scurto

Scurto è a Palermo da sei anni e, dopo gli ottimi risultati con l’Under 17 che ha trascinato in semifinale scudetto, sta facendo altrettanto bene con la squadra Primavera“.

Queste le parole di Sandro Porchia, responsabile del settore giovanile rosanero, che hai microfoni di B Magazine ha esaltato il lavoro dell’allenatore della Primavera Giuseppe Scurto: “Con lui c’è uno staff di grande qualità. Cito il suo vice Ciccio Libro, il preparatore dei portieri Roberto Vergallo e quello atletico Francesco Sicari. Senza dimenticare medici, fisioterapisti e magazzinieri. C’è bisogno del contributo di tutti per raggiungere buoni risultati”.

Obiettivi? Siamo l’unica società del campionato Primavera 1 la cui prima squadra milita in B. Quindi il risultato da raggiungere è la salvezza. Poi si vedrà, a campionato in corso. Spero soltanto che riusciremo a mantenere la caratura morale che stiamo dimostrando. Se ci riusciremo, magari potremo toglierci qualche altra soddisfazione. La salvezza sarebbe un grande regalo a una meravigliosa città sotto ogni profilo: culturale, climatico, gastronomico e umano su tutti. Una città dove c’è talento e si può lavorare bene“. Porchia, classe ’77 italo-tedesco, si sente ormai adottato dalla Sicilia: “Vivo qui da quasi 5 anni e ho imparato ad apprezzare un mondo parallelo che non conoscevo bene, nel quale mi sono immerso con passione e umiltà, con lo scopo di insegnare ai più giovani ciò che io ho imparato nella mia carriera. Di ragazzi di talento ne ho visti passare tanti: Pezzella, Fiordilino, Alastra, Accardi, Lo Faso, Bentivegna, La Gumina, Embalo e Goldaniga, solo per fare qualche nome. Sono un uomo del Sud (è calabrese, n.d.a.) e da 5 anni mi sento un palermitano a tutti gli effetti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy