Primavera, Alberto De Rossi: “Oggi è mancata brillantezza fisica, offerta una prestazione opaca”

Primavera, Alberto De Rossi: “Oggi è mancata brillantezza fisica, offerta una prestazione opaca”

Le parole del tecnico dei giovani giallorossi.

Commenta per primo!

Il tecnico della Primavera giallorossa Alberto De Rossi, ai microfoni di Rai Sport al termine della sfida persa contro il Palermo, ha analizzato la sfida che ha visto i suoi ragazzi soccombere agli undici di Giovanni Bosi. “Cosa è mancato alla Roma? Soprattutto brillantezza fisica, arrivavamo sempre secondi sulle seconde palle. Si sente tutta la fatica figlia dei troppi impegni in due settimane. Nel primo tempo meritavamo molto di più, di vincere… e invece abbiamo chiuso la prima frazione sul 2-0 per loro. I miei sono ragazzi che cominciano ad avere 20 partite sulle gambe. L’unico errore che abbiamo commesso oggi è stato forzare la giocata, non abbiamo offerto la solita prestazione. E’ mancata lucidità. Avevo il terrore delle ripartenze di Lo Faso e Bonfiglio: infatti abbiamo preso gol così da Lo Faso e Bonfiglio. L’espulsione di Soleri per reazione (espulso per una scarpata a Maddaloni, ndr)? Non ho capito il gesto, anche se devo rivederlo. Fossimo rimasti in undici, avremmo lottato meglio per recuperare lo svantaggio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy