Pezzella e il Napoli, parla l’agente: “Palermo, ad oggi in società non c’è nessuno con cui parlare”

Pezzella e il Napoli, parla l’agente: “Palermo, ad oggi in società non c’è nessuno con cui parlare”

Pezzella e l’interesse del Napoli, parla il suo agente: “A Palermo non c’è ancora nessuno con il quale poter parlare, è un dato di fatto. Oggi non si sa nulla su cosa poter fare o meno, vedremo quando il presidente o il nuovo direttore sportivo ci daranno l’opportunità di poter sederci a parlare…”

2 commenti

Giuseppe Pezzella e il Palermo: in estate si discuterà se andare avanti assieme oppure dirsi addio.

Un discorso che verrà intrapreso da Paul Baccaglini con ogni singolo calciatore dell’attuale organico rosanero: perché il trader di Chicago (presidente ma non ancora proprietario del club di viale del Fante) vuole comprendere chi ha la mentalità giusta per ripartire dalla Serie B e provare a rendere nuovamente grande la squadra rosanero. Pezzella, che di recente ha rinnovato fino al 2020, ha sempre mostrato attaccamento alla maglia che indossa da qualche anno (è arrivato in Sicilia grazie a Dario Baccin), ma mai dire mai nel calcio. Specialmente se ad essersi interessata al calciatore è una squadra come il Napoli, sua città d’origine.

I recenti rumors (clicca qui per approfondire) raccontano di un contatto tra l’entourage del 19enne giocatore e la dirigenza partenopea. “A Palermo non c’è ancora nessuno con il quale poter parlare, è un dato di fatto – ha raccontato l’agente di Pezzella, Beppe Galli, a CalcioNapoli24 -. La società è in costruzione. Oggi non si sa nulla su cosa poter fare o meno, vedremo quando il presidente o il nuovo direttore sportivo ci daranno l’opportunità di poter sederci a parlare. Oggi ho letto che a breve il presidente incontrerà alcuni procuratori per capire chi può restare anche in B o andare via. Speriamo, il ragazzo ha qualche richiesta ma aspetteremo cosa vorrà fare il Palermo”.

Galli prosegue e parla dell’interessamento del Napoli: “Dovete chiedere a Giuntoli, è lui il responsabile dell’area tecnica e sa se un calciatore è buono o meno per il Napoli. Io penso, però, che in questo momento il direttore sportivo stia guardando alle priorità, ai titolari: quei calciatori che possano migliorare il tasso qualitativo della squadra. Ai giovani penserà successivamente – sottolinea l’agente di Giuseppe Pezzella -. Oggi il Napoli è una realtà, lì c’è un allenatore che insegna calcio ed è sempre un bene poter arrivare in una società come quella partenopea. Sarebbe il massimo giocare nel Napoli”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rino Giambalvo - 5 mesi fa

    Parla con la rap….loro sicuramente lo prendono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ninni Sottile - 5 mesi fa

    Ha scoperto l’acqua calda….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy