Perinetti: “I giovani cresciuti nel Palermo si stanno facendo valere. Vi faccio un altro nome oltre a quello di Goldaniga”

Perinetti: “I giovani cresciuti nel Palermo si stanno facendo valere. Vi faccio un altro nome oltre a quello di Goldaniga”

Le parole dell’attuale direttore sportivo del Venezia

Commenta per primo!

Intervistato ai microfoni di Tuttomercatoweb, l’ex responsabile dell’area tecnica del Palermo, Giorgio Perinetti (ora al Venezia), si è espresso su Edoardo Goldaniga, oggi in gol durante il match tra i rosanero e la Lazio. “Gli inserimenti li ha, è maturato tanto. Sono contento. Dietro di lui il Palermo ha altri difensori importanti come Pirrello, Giuliano e ragazzi che possono fare carriera. S’è dimostrato che anche con i giovani si può lavorare bene al Palermo, ne approfitto per fare i complimenti a Dario Baccin (responsabile del settore giovanile del Palermo, ndr): mi fa solo piacere che le cose, per lui stiano andando bene. Il buon lavoro di Baccin è dimostrato dai risultati: Goldaniga ma non solo, guardate Embalo cosa sta facendo a Brescia – le parole di Perinetti -. Dove può arrivare Goldaniga? Sta crescendo, il suo è un ruolo difficile. È forte di testa in fase offensiva, può arrivare dove deciderà la sua voglia di crescere e imparare. Le qualità non gli mancano”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy