Palermo: Zamparini come un campione al tramonto, il patron ha commesso un altro errore

Palermo: Zamparini come un campione al tramonto, il patron ha commesso un altro errore

Riflettori puntati sul momento in casa Palermo.

1 Commento

“Orgoglio e unità per sopperire ai limiti tecnici”.

Questo il titolo dell’edizione odierna del ‘Giornale di Sicilia’ in merito al momento drammatico in casa Palermo. I rosanero, reduci dalla pesante sconfitta contro il Chievo, hanno sprecato un’altra occasione: fare punti domenica avrebbe permesso a Sorrentino e compagni di lasciare quel terzultimo posto in classifica e avrebbe dato morale ad una piazza ormai stanca e demoralizzata. “Non ricordiamo in più di trent’anni di milizia al seguito del Palermo una situazione tanto paradossale. Non ricordiamo una tifoseria tanto compatta nei giudizi. […] un po’ tutti i fans riconoscono i madornali errori di Zamparini. Il che non vuol dire negargli gli evidenti meriti storici, quelli rimarranno imperituri. È un po’ come la storia di Totti, che ha dato tanto alla Roma ma che ora non ce la fa più. Insomma, il presidente ci sembra un campione al tramonto – si legge -. E l’attacco a Novellino, è l’ultimo errore di una lunga serie. Il tecnico è ‘bruciato’ e se perderà domenica sera contro la Lazio potrebbe essere esonerato. Dunque preparerà la partita a nervi tesi. In ogni caso il braccio di ferro è iniziato. Vedremo chi giocherà domenica, se prevarranno i consigli del presidente o le idee del tecnico. […] nel corso del campionato a turno sono rimasti fuori tutti. E non è cambiato nulla. […] Non è il passaporto a fare la differenza, piuttosto la bravura abbinata all’armonia, agli schemi, all’organizzazione. Tutte qualità che il Palermo non possiede. Tuttavia il vero ‘miracolo’ di questa stagione è che a sette giornate dalla fine del campionato – nonostante tutto – siamo ancora in corsa. […] Non abbiamo ricette per restare in A se non quella dell’amore per la propria maglia. Nella speranza che questo Palermo possa sopperire con l’orgoglio e l’unità ai suoi clamorosi limiti tecnici”.

Leggi anche: Zamparini (integrale): “È un bel casino, la B dietro l’angolo. Avevo pregato Vazquez, perché Hiljemark fuori?!”

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ale Chris Anedda - 10 mesi fa

    Vai via da questa città

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy