Palermo, ultima chance per i playoff: presentato il ricorso, oggi il verdetto

Palermo, ultima chance per i playoff: presentato il ricorso, oggi il verdetto

il club rosanero gioca le sue carte per riuscire a far slittare i playoff e sospendere il giudizio del Tribunale Federale Nazionale

Se il Palermo ha ancora una chance di andare in Serie A, se la gioca oggi a Roma“.

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia in merito alla battaglia legale del club rosanero per cercare di evitare di non disputare playoff conquistati sul campo dalla squadra allenata da Delio Rossi. Una partita che si giocherà presso la Corte federale d’appello, ma quest’oggi è anche prevista la riunione del Consiglio federale della Figc.

Le speranze del club sono infatti riposte sull’istanza di sospensione della sentenza di primo grado presentata di ieri presso la corte d’appello, ultima spiaggia per evitare che Spezia-Cittadella possa prendere il via nella data prevista, rendendo così impossibile la riammissione dei rosa agli spareggi conquistati sul campo. In caso di accoglimento immediato, la palla passerà alla Lega B per bloccare i play-off e attendere il secondo grado di giudizio sul Palermo. Da un lato lo stop alle sfide che decreteranno la terza promozione in massima categoria, dall’altro il ricorso in appello relativo alla sentenza che ha mandato i rosa in Serie C“.

I legali della società di viale del Fante (Gattuso, Pantaleone, Terracchio, Trinchera e Di Ciommo) hanno depositato due ricorsi nella giornata di ieri intorno alle 19 due vie parallele con l’istanza di sospensione e il ricorso in appello. La Lega di B, che con il suo Consiglio direttivo lunedì scorso ha stabilito che la sentenza del TFN fosse immediatamente esecutiva, è stata avvisata per tempo dell’iniziativa del club, che tra l’altro ha sottoposto al presidente della Ficg una richiesta formale.

Un atto, questo, che ha come obiettivo quello di portare il caso Palermo nel dibattimento che si terrà oggi nel corso della riunione del Consiglio federale. Il presidente Gravina e i diciotto consiglieri si incontreranno in mattinata e il verdetto della Corte federale d’appello sulla sospensione dei play-off (atteso in giornata) arriverà soltanto dopo la riunione, dunque nel pomeriggio o al massimo domattina, sebbene quest’ultima sia una soluzione limite date le tempistiche estremamente ristrette“.

I legali del Palermo oltre a controbattere i punti della memoria difensiva presentata davanti al giudice del Tribunale Federale Nazionale, puntano sull’esclusione della responsabilità diretta del club in merito alla vicenda degli illeciti amministrativi. Per la decisione finale del CSA serviranno dieci giorni, mentre arriverà in giornata il verdetto per la riammissione dei rosa ai play-off…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy