Palermo-Udinese: le ultime di formazione, De Zerbi vara il 4-2-3-1 con Pezzella ed Embalo. Sorpresa Hiljemark?

Palermo-Udinese: le ultime di formazione, De Zerbi vara il 4-2-3-1 con Pezzella ed Embalo. Sorpresa Hiljemark?

Le ultime sulla formazione rosanero che stasera affronterà l’Udinese nel posticipo della decima giornata di campionato.

Commenta per primo!

Probabili formazioni

C’è attesa – e ci mancherebbe – per il match di questa sera tra Palermo e Udinese.

Rosanero e friulani chiuderanno il programma della decima giornata del campionato di Serie A. La squadra di De Zerbi ha seguito le partite di ieri sera, specialmente quelle che la riguardavano più da vicino: sconfitte per Pescara ed Empoli (per mano, rispettivamente, di Atalanta e Napoli), pareggio a dir poco sorprendente del Crotone di Davide Nicola all’Artemio Franchi contro la Fiorentina. La classifica, per effetto di questi risultati, si presenta dunque nella seguente maniera.

Classifica Serie A

Opportunità ghiotta, neanche a dirlo, per Diamanti e compagni che, dovessero riuscire a battere gli uomini di Gigi Delneri, allontanerebbero per il momento la zona rossa della classifica. Per ottenere i tre punti in palio, De Zerbi non risparmierà sorprese di formazione (questa volta sono ampiamente “giustificate”, date le innumerevoli assenze per infortunio). La novità più importante dovrebbe riguardare il reparto difensivo: non sarà più composto da tre giocatori, bensì da quattro. Rispoli sarà il terzino destro, Cionek e Goldaniga centrali e Pezzella terzino mancino. L’impiego del classe ’97 non sorprenderebbe più di tanto chi ha seguito i recenti allenamenti dei rosa: De Zerbi apprezzerebbe le doti difensive del giovane prodotto del vivaio rosanero, schierato anche da terzo centrale di sinistra in qualche partitella in famiglia. Pezzella, quindi, assicurerebbe al mister bresciano maggiore copertura rispetto all’altro esterno mancino presente in organico, Haitam Aleesami. Il norvegese, così facendo, sposterebbe di proprio raggio d’azione di parecchi metri in avanti. Sarà uno dei tre trequartisti che agiranno alle spalle di Nestorovski: gli altri due saranno Diamanti e, altra sorpresa, Carlos Embalo. Quanto alla cabina di regia, sicuro di un posto è Alessandro Gazzi, equilibratore tattico del Palermo formato De Zerbi. Al suo fianco un ballottaggio che verrà “sciolto” solamente a un’ora dalla gara: Oscar Hiljemark sembrerebbe in corsia di sorpasso rispetto a Bruno Henrique.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy