Palermo, senti Foschi: “In estate offerto cinque milioni al Carpi per Lasagna”

Palermo, senti Foschi: “In estate offerto cinque milioni al Carpi per Lasagna”

Le dichiarazioni dell’ex direttore sportivo del Palermo, Rino Foschi.

3 commenti

Diciotto giorni di mandato e poi l’addio, il secondo – nella sua carriera – al Palermo Calcio.

Nel mese di luglio, Rino Foschi ha deciso di rassegnare le dimissioni e lasciare il club di viale del Fante nel bel mezzo della sessione estiva del mercato. Alla base del suo saluto anticipato, in particolar modo, nette divergenze con il presidente, Maurizio Zamparini, sul fronte acquisti.

Intervenuto ai microfoni de ‘L’Arena’, il dirigente del Cesena ha parlato di calciomercato, svelando anche un retroscena relativo al ‘suo’ Palermo. “Benevento e Spal si muoveranno, il Bari lavorerà molto, qualcosa farà lo Spezia. Le altre sono già forti. Non solo il Frosinone. A Palermo ho offerto cinque milioni per Lasagna – ha dichiarato Foschi -, altrettanto ha fatto l’Udinese ma il Carpi non l’ha ceduto. E l’ossatura per otto undicesimi è quella che l’anno scorso nel ritorno se l’è giocata fino in fondo per restare in Serie A”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maurizio Piazza - 3 mesi fa

    E picchistu Zamparini tassicuto’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lo Verso Giuseppe - 3 mesi fa

    Con 2.5€ Nino ballerino ta fa i lussu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Vincenzo Condemi - 3 mesi fa

    Se avesse offerto 5 milioni sarebbe arrivato Lasagna come primo e anche il secondo, il dolce, la frutta, il caffè e l’ammazza caffè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy