Palermo: i rosa si stanno deprezzando, addio plusvalenze

Palermo: i rosa si stanno deprezzando, addio plusvalenze

Molteplici le cessioni annunciate.

4 commenti

La sensazione è che in estate si assisterà a una vera e propria emigrazione.

Dando uno sguardo all’attuale organico del Palermo, si fa fatica a trovare un blocco di undici giocatori che certamente verrà riconfermato anche nella prossima stagione. Molteplici le cessioni annunciate. Vazquez gioca sapendo che il futuro è al 100% lontano dalla Sicilia; Gonzalez, Hiljemark, Lazaar, Gilardino, Maresca e Cristante hanno quasi la stessa consapevolezza. Una certezza che si avrà solamente a campionato finito, frangente a cui i rosa devono evitare di guardare per salvare una stagione più nera che rosa fin qui.

“Solo il tempo dirà se saranno calciatori da top club o ‘impostori’ – scrive l’edizione odierna del ‘Giornale di Sicilia‘ in riferimento ai calciatori attuale in rosa che, almeno fino a qualche mese fa, potevano assicurare plusvalenze -. Intanto una brusca interruzione ha segnato in negativo la loro ascesa. Gli ultimi mesi dicono che alcuni apprendisti del Palermo non hanno confermato le attese, non hanno ripetuto le buone cose fatte vedere nella passata stagione o, magari arrivati la scorsa estate, non hanno garantito continuità dinanzi a picchi d’eccellenza. Se qualcuno di loro sogna salti di qualità e trasferimenti altrove, se lo stesso club rosanero vede in loro potenziali plusvalenza, forse basterà realisticamente ridimensionarsi”.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. f.bonanno-8_286 - 2 anni fa

    Quello che dico dal 2013, se rimane zampa, noi andremo con i libri in tribunale presto. L’ emigrazione smentisce quella penosa conferenza di gerolin che diceva che in linea di massima si punta su giovani che rimarranno e costituiranno lo zoccolo duro della squadra del prossimo anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Sciortino - 2 anni fa

    Vazquez secondo me non vale più di 13 ml , Lazaar 8 ml

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Antonello Provenzano - 2 anni fa

    I giovani possono essere valorizzati quando giocano con giocatori di esperienza, che li aiutano in momenti della partita nei quali, vista la loro immaturità, non sanno cosa fare.
    Quando si fa una squadra di giovani e gli si fa cambiare 6 allenatori (quindi sei moduli, sei tipi di gioco, etc.) è naturale che vadano in confusione.
    Come fare un vino solo con uva acerba… ottieni solo aceto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fiori Di Lillà - 2 anni fa

    di vazquez non vedo l’ora che arrivi il 30 giugno!! per quanto riguarda i nomi citati nel post mi dispiace un po’ per gila e tanto per gonzalez, per tutti gli altri provo indifferenza!! dimenticavo, spero che se ne vadino al piu presto anche struna e chocev

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy