Matheus Cassini a Mediagol: “Ho deluso Zamparini? Strano, non ho nemmeno giocato”

Matheus Cassini a Mediagol: “Ho deluso Zamparini? Strano, non ho nemmeno giocato”

L’intervista all’attaccante classe ’96 che l’anno scorso ha firmato un contratto fino al 2020 con il Palermo di Maurizio Zamparini.

di Mediagol40, @Mediagol

Un anno fa il viaggio transatlantico con una valigia ricca di speranza e fiducia.

Dodici mesi dopo, Matheus Cassini traccia un bilancio della sua prima stagione in Europa, lui che – sbarcato in Sicilia – era stato subito definito il dopo-Dybala. “La prima cosa che tengo a sottolineare, come fatto alla prima conferenza stampa a Palermo, è che io non sono Dybala né tanto meno il suo erede – premette in un’intervista rilasciata a Mediagol.it -. Io sono solo Matheus e non mi piacciono i paragoni. Obiettivi ridimensionati? No. Nonostante la stagione appena conclusa sia stata piena di ribaltoni e difficoltà, posso assicurare che i miei obiettivi e le mie ambizioni non sono cambiate né ridimensionate. Questo perché non mi lascio condizionare dalla critica o da ciò che la gente pensa di me. Voglio solo lavorare nel miglior modo possibile e crescere passo dopo passo. Zamparini si è detto deluso da quanto fatto vedere da me fin qui? Onestamente non riesco a capire perché il presidente si sia detto deluso. Non ho giocato nemmeno un minuto nei primi sei mesi al Palermo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy