Martín Palermo-Mediagol: “Svelo come Schelotto ha stregato Zamparini, mi ha detto tutto sul confronto. Vuole lasciare la sua impronta in Sicilia”

Martín Palermo-Mediagol: “Svelo come Schelotto ha stregato Zamparini, mi ha detto tutto sul confronto. Vuole lasciare la sua impronta in Sicilia”

L’intervista esclusiva a ‘El Titan’.

Commenta per primo!

Inseparabili. Quando gridava ‘El Titan‘, rispondeva ‘El Mellizo‘. Parliamo di Martín Palermo e Guillermo Barros Schelotto, nuovo allenatore dei rosanero. Sei anni vissuti a ‘La Bombonera‘ davanti ai cui tifosi hanno gioito innumerevoli volte: per gol, per trofei… per emozioni. Intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, lo stesso ‘Hombre de la película‘ racconta di aver seguito passo passo l’approccio di Guillermo alla realtà palermitana. “A quanto pare Zamparini ne rimase particolarmente affascinato, a seguito degli incontri avuti con Schelotto. Bastarono delle chiacchierate in cui El Mellizo manifestò questa sua grande voglia di spiccare, desiderio di seguire le orme dei grandi allenatori argentini che in passato e tuttora hanno successo in Europa – spiega Martín Palermo a Mediagol.it -. Questa fame sportiva, unita alle idee innovative di Guillermo sembrano abbiano convinto all’istante il presidente del Palermo. Quando tornò da questo summit, ci sentimmo, mi disse che era emozionato. Non solo era stato in grado di entrare nelle grazie di Zamparini, ma lo aveva convinto a tal punto da poter dare avvio a un progetto triennale a partire da giugno 2016. Allo stato attuale si trova in vacanza con la famiglia negli Stati Uniti, le aveva pianificate sin da prima, non pensava che la data del suo insediamento potesse essere anticipata. E invece, alcune vicende in seno al club rosanero han fatto sì che lui sia sin da ora allenatore dei siciliani. So che sta facendo i bagagli perché nelle prossime ore sarà in Italia. Sono soddisfatto per lui”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy